SANITA’ – Emergenza in Alto Molise, Paglione «La regione ci dica chiaramente cosa vuol fare dell’Ospedale di Agnone»

pasta La Molisana
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro

CAPRACOTTA – «Qualche giorno fa dissi pubblicamente che la tragedia che stiamo vivendo – vale a dire l’epidemia di Covid-19 – poteva in realtà essere l’occasione per rilanciare definitivamente l’Ospedale di Agnone e l’intero sistema sanitario dell’alto Molise. Mi pare, invece, che la tendenza sia tutt’altra».

Cosi Candido Paglione, sindaco di Capracotta, torna a chiedere lumi sulla situazione del “Caracciolo”. A che punto è – si chiede Paglione l’iter per l’assunzione dei due medici di medicina generale per i quali è stato espletato il concorso? Come si sta gestendo questa fase di emergenza, con riferimento al personale della struttura? C’è la netta impressione – dice il primo cittadino capracottese – che non ci sia una chiara linea di comando. Chi decide e come? Insomma, c’è una stasi inquietante e pericolosa. La regione ci dica chiaramente cosa vuole fare, una volta per tutte, dell’ospedale di Agnone».  Che, non serve ripeterlo, è un presidio indispensabile per tutto il comprensorio.

È così, mentre è ancora vivo lo sdegno per la drammatica vicenda degli anziani ricoverati presso la casa di riposo Tavola Osca di Agnone, trasferiti presso l’Ospedale di Venafro (sulla quale, per inciso, a tempo debito, secondo Paglione si dovrà fare piena luce, anche sulla gestione della stessa struttura e sui controlli) si ripropone il tema delle strutture sanitarie in Alto Molise.

«Non vorremmo – conclude Paglioneche si utilizzi l’emergenza in atto per sferrare il colpo di grazia all’ospedale Caracciolo, magari per un preciso disegno i cui contorni, però, ci sfuggono».

Sull’argomento anche i consiglieri regionali del PD hanno presentato un’interrogazione rivolta al Presidente della Regione Molise.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
panettone di caprio
pasticceria Di Caprio
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

pasticceria Di Caprio
Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: