ASREM – Emergenza coronavirus, termoscanner in funzione al “Cardarelli”

Emergenza coronavirus, termoscanner, Cardarelli
faga gioielli venafro isernia cassino
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro

CAMPOBASSO – Grazie a una donazione, è ora in funzione al “Cardarelli” una telecamera con scansione automatica della temperatura, una sorta di termoscanner come quelli presenti negli aeroporti per aumentare la sicurezza di chi accede alla struttura.

E’ stata installata all’ingresso principale del Presidio Ospedaliero “Cardarelli” di Campobasso, infatti, una termocamera per il controllo della temperatura donata alla Asrem dalle societa’ Fastweb e Tecnotel.

L’apparecchiatura consiste in uno speciale tipo di telecamera in grado di rilevare, senza alcun contatto, il calore emanato da un oggetto o da un essere umano e di rendere visibile, su display o monitor, la distribuzione della temperatura del corpo inquadrato.

Il suo utilizzo serve – all’interno di ambienti particolarmente a rischio di contagio – a intercettare quei soggetti dalla temperatura corporea alterata, consentendo alle figure preposte di intervenire per sottoporli ad accertamenti più precisi e, in attesa dell’esito, di isolarli.

Infine, – si legge in una nota dell’Asrem – nei prossimi giorni saranno attivate la procedura ed il percorso per la gestione degli ingressi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: