REGIONE – Coronavirus, nuova quarantena obbligatoria per chi rientra in Molise dal 4 maggio

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Una nuova Ordinanza del governatore Donato Toma sulla quarantena per l’emergenza Coronavirus.

Nel provvedimento varato, c’è l’obbligo di restare a casa in isolamento fiduciario per 14 giorni per chi dovesse rientrare in Molise da un’altra regione. Una possibilità prevista dall’ultimo decreto sulla Fase 2 firmato dal premier Giuseppe Conte, a partire da lunedì 4 maggio.

Il provvedimento di Palazzo Chigi apre a spostamenti fra una regione e l’altra “per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute”. E aggiunge che “è in ogni caso consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza”.

La Regione ha pensato a una nuova quarantena sul modello di quella già prevista nell’ordinanza firmata dal governatore nella notte fra sabato 7 e domenica 8 marzo, quando le stazioni ferroviarie del Nord Italia – quella di Milano in particolare – furono prese d’assalto da migliaia di emigrati diretti verso casa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: