POLITICA – Consiglio regionale, Toma conferma la Giunta a 4 e il confronto con la Lega

Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Per ora Giunta a 4: Cotugno (v.ce presidente), Cavaliere, Di Baggio e Niro. Non c’è il quinto assessore almeno per il momento. Maurizio Tiberio, infatti, consulente economico della presidenza si è dimesso ieri.

Il Governatore Toma manterrà le deleghe di Mazzuto, lavoro e politiche sociali. Con la Lega i ponti non sono rotti. Al contrario, però,  Salvini ieri in un’intervista fatta a Teleregione ha dichiarato che la cacciata dell’ex assessore Mazzuto dalla Giunta non è un dispetto alla Lega ma ai Molisani e che questo tuttavia era il momento di allargare le maglie della collaborazione tra le forze politiche e quindi della maggioranza e non dell’esclusione ritenendo perciò inconcepibile un provvedimento del genere da parte del Governatore. L’ esecutivo  che ad inizio seduta del Consiglio di stamane era stato reclamato dall’ex presidente Iorio e dai Cinque stelle che avevano sottolineato quanto fosse irrituale la seduta senza la partecipazione degli assessori, presenti però al Consiglio via streaming, è stato confermato dallo stesso Toma che ha anche dichiarato di comunicare le deleghe nelle prossime ore e che il provvedimento dell’avvenuta decretazione della nuova Giunta era stato inviato regolarmente alla presidenza del Consiglio.

SEGUONO AGGOIRNAMENTI…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: