CORONAVIUS – Anziana disabile in quarantena non può riscuotere la pensione: gliela consegnano i carabinieri

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro

GUARDIAREGIA – Ancora un intervento dell’Arma dei Carabinieri che, in questo delicato periodo dell’emergenza Coronavirus, caratterizzato dal dolore e dalle difficoltà che stanno segnando gran parte del Paese, ha messo in campo varie iniziative istituzionali, tra le quali la sottoscrizione della convenzione con Poste Italiane.

Accordo grazie al quale tutti i cittadini, di età pari o superiore a 75 anni, che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali e riscuotono normalmente la pensione in contanti, possono chiedere di ricevere gratuitamente le somme in denaro presso il loro domicilio, delegando al ritiro appunto i Carabinieri.

La collaborazione è frutto della consapevolezza di entrambi i sottoscrittori di ricoprire un ruolo strategico a sostegno del Paese e conferma la loro vocazione alla prossimità verso i territori e le categorie più fragili, assolvendo nel contempo una funzione preventiva, preservando le stesse da potenziali propositi attuabili da malintenzionati, i quali potrebbero approfittare del momento in essere per mettere a segno reati a loro danno, quali truffe, rapine e scippi.

Il risultato è scaturito dalla capacità dei Carabinieri di intercettare i fabbisogni della popolazione e riuscire, grazie alla presenza capillare dei Comandi Stazione Carabinieri a fornire un servizio efficace e solidale.

In tale ottica hanno agito i Carabinieri della Stazione di Guardiaregia ai quali si è rivolta una anziana donna disabile, residente nel piccolo centro molisano, ma al momento in quarantena all’interno della casa di riposo per anziani di Cercemaggiore, quella del secondo cluster più importante della provincia. La donna, infatti, era li per un periodo di terapie e cure ed è risultata positiva al COVID-19, pur essendo asintomatica.

Il Comandante della Stazione, esaudendo prontamente il desiderio dell’anziana donna, le ha consentito di sottoscrivere una delega, con la quale ha poi accompagnato l’anziano coniuge all’Ufficio Postale per il ritiro dell’emolumento. La coppia ha manifestato espressioni di gratitudine ai Carabinieri, che hanno condiviso un momento di sollievo e di serenità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: