COVID 19 – Isolamento per i rom contagiati, oggi si decide. Toma fiducioso per una “riapertura” al 18 maggio

Donato Toma regione Molise
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Dovrà venir fuori nel giro di qualche ora stamane una soluzione per la sistemazione dei Covid positivi appartenenti alla Comunità rom di Campobasso.

Il sindaco Gravina apparso abbastanza preoccupato per la situazione venutasi a creare in città che si preparava, invece, a far ripartire alcune attività già dalla prossima settimana, ha parlato di un paio di ipotesi. O l’utilizzo di una struttura alberghiera locale adibita in passato a centri Cas per migranti o la realizzazione di strutture modulari prefabbricati ove gestire la quarantena dei rom per un periodo di 14 giorni.

Ovviamente l’organizzazione logistico e sanitaria di tanto andrà concordata anche con le Forze dell’ordine che avranno il compito di vigilare sul rispetto delle norme che in questi casi impongono un rigido isolamento sociale. La giornata di oggi tra l’altro è vissuta con una certa attesa per via degli esiti di ulteriori tamponi eseguiti ieri i cui risultati saranno resi noti oggi.

Sulla riapertura di alcune attività commerciali al pubblico e per l’allentamento delle misure restrittive ancora in atto il Governatore è fiducioso neòlla data del 18 maggio ma è evidente che le prossime ore saranno decisive per l’assunzione di provvedimenti che vadano in questa direzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: