EMERGENZA COVID – Fase 2, la Polizia Locale ha continuato senza sosta i controlli su tutto il territorio della città adriatica 

polizia locale
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
vaccino salva vita

TERMOLI – Avviata la fase due dell’emergenza Coronavirus-Covid19 da una settimana, la Polizia Locale di Termoli ha continuato senza sosta i controlli su tutto il territorio della città adriatica. Persone, autovetture ed esercizi commerciali. Questi ultimi passati al setaccio dagli agenti per verificare il rispetto delle norme vigenti imposte dall’ultimo Dpcm del 26 aprile scorso e da quelle volute dal sindaco Francesco Roberti e dall’amministrazione comunale.

In particolare, sono state controllate 82 persone e 25 esercizi commerciali. Non solo, gli accertamenti così come previsto dalla regione Molise sono stati intensificati anche al terminal degli autobus di via Martiri della Resistenza dove gli agenti hanno verificato le distanze sociali, gli ingressi e le uscite dei mezzi e i posti a sedere che devono essere alternati.

In questo caso sono stati controllati 22 mezzi a garanzia dei viaggiatori in transito nel terminal della città. Stesso discorso per i mercati dove le verifiche hanno interessato i distanziamenti e l’utilizzo dei dispositivi di protezione.

In questa settimana, invece, la Polizia Locale oltre a continuare la consueta attività sul territorio, avvierà anche una serie di controlli per verificare il rispetto delle prescrizioni imposte a bar e ristoranti che hanno potuto riaprire i battenti con i servizi di take away e delivery.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: