TURISMO – Due miliardi per il settore. Alcuni finanziamenti e agevolazioni

Turismo “Europeo Condiviso“ Il Molise c’è con Larino, Venafro ed Agnone
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Turismo con le ruote a terra e soprattutto quello del Molise.

Dall’assessorato regionale al turismo si ripete quanto è stato messo a disposizione dallo Stato circa 2 miliardi di euro, attraverso le Banche, per il settore e quindi per le aziende che lavorano in quest’ultimo.

Il plafond di finanziamenti è dedicato alle esigenze di liquidità o investimento di durata fino a 72 mesi e prevede:

  • fino a 24 mesi la sospensione delle rate dei finanziamenti in essere;
  • misure in linea con le aspettative di ripresa del settore più lunghe nel tempo e con l’obiettivo di mettere in sicurezza le imprese del settore per il rilancio.

In particolare è stato costituito un plafond a sostegno della liquidità e degli investimenti per un controvalore complessivo di 2 miliardi di euro e incrementata, fino a un massimo di due anni, la possibilità di sospendere le rate dei finanziamenti in essere.

Impatto che, evidentemente, va ad incidere in modo rilevante sul versante sociale, oltre che economico, e che riguarda in primo luogo i lavoratori del settore che nel solo comparto degli alberghi e ristoranti sono quasi 2 milioni a fronte di circa 400.000 imprese.

Se per le imprese manifatturiere è ipotizzabile una ripresa con la fine dell’emergenza sanitaria, per il settore del turismo le previsioni sono di durata più lunga, considerando anche le tutele previste dall’avvio della “Fase 2” che prevedono l’introduzione di azioni mitigative della mobilità nazionale e la possibilità che molti grandi eventi siano riprogrammati solo al termine dell’epidemia.

Ci si attende dunque, per l’attuale stagione estiva, lo sviluppo di un turismo regionale e maggiormente orientato verso le seconde case.

In questo quadro, le aziende operanti in ambito turistico potranno accedere alle seguenti misure straordinarie loro dedicate:

  • la sospensione fino a 24 mesi delle rate dei finanziamenti a medio/lungo termine in essere, per la sola quota capitale o per l’intera rata. La sospensione potrà essere richiesta in filiale, anche con processi a distanza;
  • un plafond di 2 miliardi di euro di finanziamenti a sostegno della liquidità e degli investimenti, attraverso soluzioni a medio-lungo termine, di durata fino a 72 mesi e con un preammortamento che potrà arrivare sino a 36 mesi attraverso la garanzia messa a disposizione dal Fondo di Garanzia o Sace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: