FESTA della REPUBBLICA – Isernia, cerimonia in forma ridotta. In Prefettura la consegna delle Onorificenze

FESTA della REPUBBLICA - Isernia, cerimonia in forma ridotta. In Prefettura la consegna delle Onorificenze
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
DR 5.0 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
Maison Du Café Venafro
DR F35 Promozione
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ISERNIA – Questa mattina, in concomitanza con la manifestazione nazionale, si è svolta, in Piazza Tullio Tedeschi a Isernia, la celebrazione del 74° anniversario della nascita della Repubblica Italiana.

Il rispetto delle disposizioni impartite in relazione all’epidemia di Covid-19 ha reso necessario improntare la cerimonia ad esigenze di sobrietà e rigore, coniugando, in tal modo, il giusto risalto pubblico della festività nazionale con l’avvertibile delicatezza e complessità del momento che stiamo vivendo, con tutte le correlate implicazioni ed incidenze di ordine sanitario, economico e sociale.

Pertanto, al fine di evitare ogni possibile forma di assembramento, nel rispetto delle disposizioni impartite, la cerimonia odierna è stata scandita dalla sola deposizione, da parte del Prefetto di Isernia, dr. Vincenzo Callea, di una corona di alloro al Monumento ai Caduti, alla presenza delle Autorità, civili, militari e religiose.

Sono state, di seguito, presso la Prefettura, consegnate dal Prefetto, insieme ad i Sindaci dei Comuni di residenza degli insigniti, due Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana:

– Al Sig. CIMINO Giovanni, nato ad Isernia 30.12.1963, residente a Roccamandolfi, l’Onorificenza di Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana;
– Al dr. SUCCI Aldo, nato ad Isernia il 19.6.1948, ed ivi residente, l’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

I predetti insigniti si sono distinti per le benemerenze acquisite verso la Nazione, nell’impegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici e umanitari.

Nel corso della breve cerimonia, si è proceduto, altresì, alla consegna del diploma del Presidente del Consiglio dei Ministri al dr. Nicola Burdiat, nato ad Isernia il 19.02.1980, ivi residente, che lo autorizza a fregiarsi dell’Onorificenza Pontificia di “Grande Ufficiale dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro”.

Come da tradizione, in occasione della Festa della Repubblica, il Capo dello Stato, con l’unito messaggio, si è rivolto ai Prefetti, auspicando “che l’odierna ricorrenza possa rafforzare la consapevolezza e l’orgoglio della missione cui ciascuno è chiamato anche in questo delicato passaggio della storia del Paese”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
colacem
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: