SANITA’ – Centro Covid a Larino, compromesso all’orizzonte

pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
DR F35 Promozione
Smaltimenti Sud
DR 5.0 Promozione
ristorante il monsignore venafro

CAMPOBASSO – Centro Covid e struttura di riferimento per le malattie infettive con i relativi luoghi annessi a indagine e ricerca al Vietri di Larino.

La questione è diventata un braccio di ferro tra la gente del Basso Molise con tutte le istituzioni e Comitati in prima fila a difesa del nuovo progetto sanitario e il governo Toma unitamente al vertice dell’Asrem che ormai, si sa, puntano per un investimento di questo tipo sull’ospedale “Cardarelli” di Campobasso.

Al fianco dell’iniziativa che dovrebbe portare ad una netta riqualificazione del “Vietri” di Larino, oggi ridotto da una Rsa all’interno di un manufatto enorme nuovo e quindi riconvertibile senza grossi problemi ad un luogo di eccellenza anticovid, si è schierato il commissario ad acta Giustini. Quest’ultimo  interloquendo con il Ministero della salute e con il suo okay ha ordinato a Regione e Asrem di approntare un intervento di punta per il Vietri da consegnare entro il 17 giugno. Schierati su tanto una moltitudine di Comitati Associazioni Chiesa compresa con la Diocesi Larino Termoli, Tra l’altro qualche mese fa era stato proprio lo stesso Consiglio regionale ad esprimersi per la riconversione del nosocomio frentano votando per quest’ultima a centro Covid. Quindi la massima espressione legislativa regionale aveva detti si a un piano di ristrutturazione aziendale sanitaria per il nosocomio larinese

Ma le cose sono cambiate come al solito sebbene un giudizio così e la questione ora è diventata incandecsente se si pensa che qualche giorno fa lo stesso diggi di Asrem Florenzano aveva diffidato il direttore del Distretto sanitario di Termoli dott. Giovanni Giorgetta a desistere dall’elaborazione di un mandato avuto dal Commissario Giustini indirizzato ad un nuovo piano sanitario per il Vietri. Piano diventato una bandiera popolare territoriale su cui sono allineati tutte le rappresentanze del governo centrale Cinque stelle, Pd, Sinistra, forze sociali e Comitati che, al di là delle appartenenze politiche, sostengono che non si può perdere un ‘occasione del genere sostenuta dalle risorse del Decreto rinascita pronto a destinare finanziamenti per il funzionamento di strutture già esistenti  e adeguati da subito ad operare,  per patologie che costituiscono purtroppo da qui in avanti un nuovo percorso sanitario che va tenuto  lontano dalla promiscuità che inevitabilmente si crea in un ospedale polivalente.

Un’opportunità, perciò, che viene spinta al massimo della sollecitazione, soprattutto, per le ricadute economiche sul territorio frentano e oltre e per gli scenari futuri che scaturirebbero  da un’evoluzione migliorativa dell’offerta programmata. Ma al di là di tutte le valutazioni del momento c’è da dire che  alla fine chi dovrà comunque decidere sarà il Governatore Toma e qui  potrebbe arrivare il compromesso con i Ministeri competenti compatibilmente con i costi che una nuova struttura con una dotazione professionale e diagnostico – strumentale  comporta. Insomma potrebbe andare bene anche il Vietri con trasferimenti di personale sanitario infermieristico e quant’altro, e questo è un altro problema, dal “Cardarelli” all’ospedale frentano dopo un’analisi e verifica di costi rapportati all’assegnazione di fondi accreditati e accreditabili nel futuro. Vedremo nelle prossime ore  cosa accadrà, la situazione creatasi  certamente ora non promette soluzioni costruttive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: