MOVIMENTO CONSUMATORI – Rimborsi trasporti non utilizzati, appello a Toma

Filippo Poleggi
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Che la Regione si faccia  garante dell’applicazione del diritto al rimborso dei cittadini che hanno acquistato titoli di viaggio, compresi quelli del trasporto pubblico locale, nel periodo di marzo – aprile dove non hanno usufruito del servizio.

A sostenerlo è il Movimento consumatori Molise che sottolinea come in questa direzione ha sollecitato anche la consigliera regionale del Pd Micaela Fanelli.

Tanto tenendo presente anche il Decreto legge n.34 che dispone che “le aziende erogatrici di servizi di trasporto ferroviario ovvero di servizi di trasporto pubblico locale, possano, nei confronti degli aventi diritto al rimborso, o emettere voucher di importo pari all’ammontare del titolo di viaggio, ivi compreso l’abbonamento, da utilizzare entro un anno dall’emissione ovvero scegliere per il prolungamento della durata dello stesso per un periodo corrispondente a quello durante il quale non ne è stato possibile l’utilizzo”.

Il diritto dei cittadini, fa presente Poleggi del MCM riguarda un rimborso di somme già incassate per un servizio che non è stato prestato, anche se non se sono responsabilità delle imprese.

“Del resto la norma dando la possibilità per le imprese di adempiere in alternativa con l’emissione di voucher di importo pari al titolo di viaggio oppure prolungando la validità del titolo per un periodo pari a quello della sospensione del servizio esprime già tutta la comprensione delle possibili difficoltà delle imprese”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: