CULTURA – Molise inaccessibile: turisti bloccati a Pietrabbondante

ristorante il monsignore venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
Banca di credito cooperativo Isernia
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

PIETRABBONDANTE – Il sito archeologico di Pietrabbondante rimane chiuso.

Innumerevoli sono i turisti che, invano, arrivano da altre regioni per visitare l’ormai inaccessibile patrimonio storico/archeologico del paese alto molisano ed è tanta la preoccupazione.

Sia il sindaco che gli operatori turistici, infatti, sono preoccupati per il futuro del luogo che, nella migliore delle ipotesi, riaprirà nella seconda metà di luglio e agosto, soltanto a giorni alterni per mancanza di personale.

Intanto però, è accaduto un episodio alquanto evidenziabile. Alcuni turisti romani hanno pubblicamente denunciato l’immotivata chiusura di uno dei patrimoni strico-archeologici più importanti della Regione tutta.

“Avrei voluto visitare il sito archeologico di Pietrabbondante. Sono partito di buon ora da Roma, ho rinunciato al Parco dell’Appia Antica, ed arrivato dinanzi al cancello, dopo quasi tre ore di viaggio, ho trovato il cancello chiuso ed un cartello che mi rimandava a tempi migliori.  – la testimonianza di Aldo, romano del Tuscolano – Sono rimasto di sasso e non mi so spiegare ancora il perché di tanta arretratezza. Si promuove il Molise e poi ci si trova difronte a dita puntate, che ti invitano ad andar via. Per la delusione, eravamo 8 amici, abbiamo preferito andare a mangiare in Abruzzo dove il Mondo è sembrato sorriderci senza mezzi termini. – conclude con tanta amarezza – Abbiamo trovato un cartello che senza una firma, un’indicazione di chi lo ha posizionato cita testualmente: «In osservanza dell’art. 2 1, lettera d, del DPCM 8 marzo 2020 è sospesa l’apertura dei musei e degli altri istituti e luoghi di cultura sull’intero territorio nazionale. Pertanto l’area archeologica rimarrà temporaneamente chiusa fino a nuove disposizioni. Il sito del Polo Museale (www.musei.molise.beniculturali.it) sarà costantemente aggiornato con le informazioni relative alle riaperture». 

Una situazione alquanto incresciosa, calcolando anche che l’inizio della stagione estiva avrebbe garantito agli operatori almeno di limitare i danni. Il sito, infatti, è stato inserito anche tra i luoghi da visitare da Unsic (Unione sindacale imprenditori e coltivatori). Infine, favorire il turismo archeologico della Regione è un passo fondamentale per far crescere l’economia della stessa e, soprattutto, per far conoscere l’elevato spessore culturale che questa offre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
Maison Du Café Venafro
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: