MOLISE ACQUE – Accordo sugli interinali, la Cisl lo ritiene “illegittimo” e non lo firma

molise acque
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro

CAMPOBASSO – La Funzione pubblica Cisl non si presenterà alla firma dell’accordo di domattina presso Molise acque che prevede l’assunzione a tempo determinato per 18 ore settimanali pari ad uno stipendio di circa 600 euro quindi con trattamento peggiorativo rispetto a quello che aveva erogato fino al 20 giugno.

Sin qui  i 50 interinali percepivano facendo un calcolo di un mese lavorativo pieno e per un altro a casa e quindi sotto Naspi, oltre mille euro di medi ogni trenta giorni. Un accordo aziendale perciò ritenuto dalla Cisl “illegittimo” che rappresenta un passo indietro rispetto al passato con la promessa di stabilizzazione da qui a sei anni.

Il testo della lettera della Fp Cisl inviata alla firmata dal segretario generale di categoria Vincenzo Mennucci e dal referente di Isernia Feliciantonio Li Schiavi e inviata ai vertici di Molise Acque riporta testualmente quanto segue integralmente

Oggetto: “Ipotesi di accordo aziendale” illegittimo.

In riferimento alla Vostra convocazione di cui alla nota Prot. n. 8804/2020 del 26.06.2020,

Premesso che

  1. Il cosiddetto “Ipotesi di Accordo Aziendale”, avente ad oggetto la disciplina dei contratti a Tempo Determinato, è stato sottoscritto dai seguenti soggetti:
    • Sig. Marone Michele nella sua qualità di Assessore al Lavoro della Regione Molise;
    • Sig. Santone Giuseppe nella sua qualità di Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Molise Acque di Campobasso;
    • Sig.ra Boccardo Tecla nella sua qualità di UIL FPL;
    • Sig. Amantini Antonio nella sua qualità di CGIL FP.

2. Considerato che i primi due hanno firmato sine titulo in quanto non risulta la regolare costituzione della delegazione di Parte Pubblica così come prescritto dagli artt. 7 c. 2 e 8 c. 2 del CCNL 21.05.2018, di cui comunque i suddetti non hanno titolo a far parte, il primo in quanto organo politico Assessore della Regione Molise ed esterno all’Azienda Molise Acque, il secondo in quanto organo di nomina politica e non titolare di funzioni gestionali; gli altri due in quanto non potevano sottoscrivere un “accordo” senza la presenza della legittima delegazione di Parte Pubblica.

3. L”Ipotesi di Accordo Aziendale è inoltre nullo in quanto non risulta una regolare previa convocazione del titolo propedeutico; Tutto ciò premesso si comunica che l’”Ipotesi dell’Accordo Aziendale” in oggetto è da considerarsi nullo e di conseguenza non è possibile svolgere l’incontro da Voi fissato per le ore 10.00 del 29.06.2020 avente ad oggetto “Accordo aziendale”. Resta fermo altresì l’obbligo da parte di codesta Azienda di rispettare l’impegno che assunse in data 06.12.2017 con tutte le OO. SS e precisamente “L’Ente, secondo le richieste della parte sindacale, si impegna ad attivare percorsi per l’attuazione delle progressioni verticali del personale interno dipendente a tempo indeterminato”.

        4. Il vizio di nullità della suddetta “Ipotesi di Accordo Aziendale” e che assorbe ogni altra questione, essendo dirimente, è quella dell’art. 7 c. 4 del CCNL 21.05.2018 in quanto la materia oggetto della suddetta ipotesi di accordo aziendale non rientra tra quelle pertinenti alla contrattazione collettiva decentrata integrativa (in merito si richiamano le lettere dalla “a” alla “z” del citato comma).

Nell’attesa di cortese ed urgente riscontro si porgono distinti saluti.

Resta fermo l’obbligo da parte di codesta Azienda di assumere a tempo determinato il personale vincitore del concorso pubblico espletato nell’anno 2018 ed a tempo indeterminato tutti i lavoratori che hanno maturato i requsiti di cui all’art. 19 c. 2 del D. Leg.vo 15.06.2015 n. 81.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

patronato cisal venafro cat sindacato
Gabetti agenzia Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Gabetti agenzia Venafro
colacem
patronato cisal venafro cat sindacato

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: