CRONACA – Beccata in flagranza di reato, donna arrestata per estorsione

Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Due anni di truffe ed estorsioni: donna arrestata dai Carabinieri mentre riceveva il denaro. Chiedeva soldi per inesistenti bollette per la fornitura elettrica e per ribassare il presunto debito.

Pochi giorni fa, un cittadino del capoluogo si recava presso la Stazione Carabinieri di Campobasso, denunciando di essere vittima da due anni a questa parte di richieste di denaro da parte di una donna già impiegata presso una società concessionaria per la fornitura di energia elettrica del basso Molise, per inesistenti pagamenti insoluti, che la donna stessa si offriva di “aggiustare” con decine di pagamenti di importo ridotto dell’ordine di centinaia di euro ognuno, che poi confluivano sulle sue carte prepagate.

Dopo aver versato migliaia di euro alla donna, la vittima, un 53enne residente nel capoluogo molisano, stanco delle continue e sempre più pressanti richieste, decideva di interrompere le “elargizioni” richieste; è da questo momento che la donna E.A. 59enne di origini campane ma da anni residente sulla costa molisana, iniziava a forzare la mano fino a minacciare di morte la vittima e i suoi familiari se non avessero continuato a pagare.

L’iniziale truffa assumeva così le più pesanti fattezze di una vera e propria estorsione sino a quando, l’altra mattina, in pieno centro cittadino del capoluogo, i Carabinieri della locale Stazione, coadiuvati da personale del Nucleo Operativo e Radiomobile, mettevano in atto mirati servizi di osservazione pedinamento e controllo riuscendo a cogliere in flagranza di reato la donna nel mentre riceveva dal malcapitato una ulteriore tranche di denaro per un importo di €350,00 in contanti, denaro che era stato preventivamente fotocopiato dai militari dell’Arma operanti.

Immediatamente la donna veniva bloccata e, ad esito di ulteriori accertamenti, dichiarata in stato di arresto ed associata al carcere femminile di Benevento; il denaro invece veniva interamente restituito alla vittima che, incredula, resasi conto della fine di quell’incubo che si trascinava oramai da più di due anni, ha ringraziato i militari dell’Arma per la loro professionalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

patronato cisal venafro cat sindacato
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
Gabetti agenzia Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Gabetti agenzia Venafro
patronato cisal venafro cat sindacato
colacem
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: