CRONACA – Va a trovare la madre in precarie condizioni di salute ma era ai domiciliari: 25enne in carcere

Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

ISERNIA – Si allontana da casa dove sta scontando la misura alternativa della detenzione domiciliare. Condotto in carcere.

Nel pomeriggio di ieri, personale della Squadra Mobile della Questura di Isernia, congiuntamente a quello della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Isernia ha dato esecuzione al Decreto del Magistrato di Sorveglianza con sospensione provvisoria della Detenzione Domiciliare e conseguente carcerazione, emesso in data 29.07.2020 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Napoli – Ufficio Esecuzioni penali, nei confronti di un giovane venticinquenne partenopeo, condannato per reati contro la persona e domiciliato a Isernia.

Lo stesso, già sottoposto alla Misura Alternativa della Detenzione Domiciliare, in data 26.07.2020 alle ore 21.00, all’esito di un controllo effettuato dai Carabinieri, si era allontanato dal domicilio dove stava scontando detta Misura, facendovi rientro solo alle successive ore 23.30, accompagnato da propri parenti che lo avevano intercettato nel comune di Vairano Patenora (CE) e convinto a rientrare nel luogo di detenzione.

Il giovane aveva provato a giustificare il suo allontanamento perché venuto a conoscenza delle precarie condizioni di salute della propria madre, abitante in San Giuseppe Vesuviano, che avrebbe voluto incontrare.

Tale condotta, in chiara violazione della detenzione domestica, ha indotto l’Ufficio di Sorveglianza di Campobasso a sospendere cautelativamente la Misura Alternativa della Detenzione Domiciliare, ordinando l’accompagnamento del condannato all’Istituto di Detenzione più vicino –abilitato per disponibilità di posto COVID-19, in attesa della decisione definitiva del Tribunale di Sorveglianza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Maison Du Café Venafro
gioielli in argento faga gioielli
patronato cisal venafro cat sindacato
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

gioielli in argento faga gioielli
patronato cisal venafro cat sindacato
Maison Du Café Venafro
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: