MIGRANTI – Toma scrive al Premier Conte “Da rivedere il numero degli arrivi e i luoghi di assegnazione”

Conte Molise Donato Toma
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – La decisione del Governo di assegnare al Molise circa 200 migranti provenienti da Lampedusa, Toma ne ha annunciato 170, ha fatto storcere il naso al governo regionale.

Il presidente della Regione, infatti, ieri ha scritto al Premier Conte agli altri Ministeri competenti per rappresentare i problemi di accoglienza sia che sanitari che in questo momento potrebbero aversi in rapporto ai luoghi assegnati e al numero degli extracomunitari in arrivo in regione e soprattutto a futuri scenari. E su tanto nella sua missiva il Governatore ha esortato lo stesso presidente del Consiglio dei ministri di rivedere il programma di accoglienza attribuito al Molise nella ripartizione delle quote stabilite per alcune regioni dove in questo momento sono state ravvisate le condizioni migliori,  secondo il Governo nazionale, di accettazione dei migranti rispetto ad altri luoghi.

Un problema quest’ultimo che il presidente della Giunta regionale ha avanzato anche al Prefetto di Campobasso e ai responsabili dei presidi militari in loco nella riunione presso il palazzo del Governo del capoluogo di regionale. E sull’arrivo dei migranti in Molise in un numero così abbastanza consistente, si sono sollevate molte proteste e da parte del sindaco di Campomarino luogo previsto a quanto pare di una parte dell’accoglienza e da parte di rappresentanti della politica locale soprattutto quella di destra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: