CIMITERO ALLAGATO – Proteste dei cittadini. Il sindaco Gravina “Situazione trovata. Abbiamo diffidato l’impresa affidataria della gestione”

CIMITERO ALLAGATO, Campobasso, Proteste dei cittadini
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Cimitero ancora allagato, in parte, dopo la tempesta di acqua e grandine di ieri pomeriggio e le proteste e la rabbia dei cittadini di quanti ivi hanno sepolto i loro cari sono tantissime.

Il fenomeno si ripete sistematicamente quando piove in modo violento e persistente provocando disagi nella praticabilità a coloro che si recano quotidianamente a rendere visite bei luoghi di sepoltura. Una situazione insopportabile a cui il sindaco del capoluogo regionale Roberto Gravina comunque risponde

“Il Comune è danneggiato da questo stato delle cose e da quanto si verifica all’interno di un settore del cimitero a seguito delle precipitazioni temporalesche, questa è una cosa che credo vada riportata per ciò che è e non fatta passare come una inadempienza dell’Amministrazione che – ha continuato Gravina – senza aver mai cercato scuse per un problema che ha suo malgrado ereditato, ha già diffidato l’impresa che ha in gestione il cimitero comunale di Campobasso a risolvere le problematiche che le compete risolvere, essendo pronta anche a intraprendere le vie che portano alla rescissione del contratto.

Su questo non c’è mai stato nessun atto di silenzio o di reticenza da parte dell’Amministrazione che rappresento e, come ho avuto modo di dire io personalmente a diversi dei familiari che hanno sepolto i loro cari in quella zona, da parte nostra si è pronti a procedere giudizialmente per tutelare le ragioni del Comune, vista anche la documentazione che ci venne fornita a dicembre 2019 e che attestava la risoluzione del problema. Un problema che però, ribadisco, è legato ad un contratto sottoscritto nel 2009 ed ad una autorizzazione straordinaria a costruire questi loculi rilasciata nel 2018. L’impegno dell’Amministrazione su questo tema è continuo e costante, si comprendono pienamente le ragioni dei familiari che si ritrovano a dover affrontare il ripetersi di questo disagio ed è proprio ciò che ci spinge a non polemizzare e a lavorare ristabilendo però, qualora fosse ancora necessario, le giuste competenze e le doverose responsabilità a riguardo.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: