CAMPOBASSO CALCIO – C o non C i Rossoblù anche in D saranno ancora protagonisti

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO –  Calcio rossoblù, si guarda al futuro. C o non C, il Campobasso di Gesuè anche in D si prepara ad essere protagonista assoluta almeno in partenza. E ieri nella conferenza stampa di presentazione del nuovo socio rossoblù gli addetti ai lavori presenti, il direttore dell’area tecnica Luigi Mandragora, il direttore sportivo Stefano De Angelis e il mister Mirko Cudini. In soldoni, hanno ribadito tale progetto.

Attualmente nel campionato di Serie C sono solamente tre le squadre a non essersi iscritte: Campodarsego, Robur Siena e Sicula Leonzio. Il posto del Campodarsego, promosso dalla D, spetterebbe dunque al Legnago, seconda classificata del medesimo girone. Mentre i posti della Robur Siena e della Sicula Leonzio dovrebbero essere riempiti da due club riammessi: Giana Erminio e Ravenna. Vedremo cosa stabilirà la Lega.

“La volontà della proprietà è sempre la stessa: se ci fossero le possibilità di essere ripescati in Serie C ci proveremo e ci siamo. Tuttavia – precisa Mandragora – con le iscrizioni si è data la precedenza alle riammesse, quindi ad oggi il percorso sembrerebbe essersi complicato, ma sarà un agosto che ci riserverà delle sorprese. Non diremo la parola fine, fino a quando non ci sarà l’ufficialità. Nel caso, ci metteremo l’animo in pace e proveremo a vincere questa benedetta Serie D.”

Poi il direttore sportivo De Angelis interviene sulle conferme e sulla costruzione dell’organico: “Al momento siamo in Serie D e dobbiamo parlare di questo. Ma siamo fiduciosi perché non partiremo da zero. Abbiamo un’ossatura che ha fatto una rincorsa importante. Sul mercato molto dipenderà dalla categoria che faremo, le idee le abbiamo abbastanza chiare in entrambi i casi. Siamo partiti dalla base dell’anno scorso perché questo gruppo può intraprendere un percorso importante, sia in caso di Serie C sia in caso di Serie D. ”

Infine mister Cudini ribadisce l’intenzione di lavorare sulla testa e sul gioco sulla scorta degli errori commessi lo scorso anno. ” Non ho particolari preferenze; cercheremo di prendere dei giocatori funzionali aldilà della Categoria. Richieste particolari no, caratteristiche di giocatori che possono essere funzionali al mio modo di giocare si.”

Assetto societario. Altra novità in casa rossoblù: nuovo socio in Cda, Flavio Battista, che entra con il suo gruppo Augusta Ratio, proprietario di Levigas, e rinnova la sponsorizzazione per i prossimi tre anni. Una partnership importante che conferisce ancora più stabilità alla società di Corso Vittorio Emanuele. Venerdì 7 agosto al Centrum Palace di Campobasso la conferenza di presentazione del nuovo organigramma.

Andrea Zita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: