BONUS COVID – 600 euro pure al sindaco Gravina che però ha comunicato di averli dati in beneficenza. In arrivo altri casi

Roberto Gravina
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Bonus Covid da 600 euro a sostegno della partite Iva anche il sindaco della città capoluogo di regione Roberto Gravina ha incassato la somma in quanto avvocato e beneficiario per legge causa mancato incasso per prestazioni professionali nel periodo più restrittivo del Covid 19.

La notizia ha fatto il giro della città e della regione suscitando più di qualche perplessità in qualche caso rabbia  e sconcerto sull’onda di quanto è accaduto in Italia dove a intascare i Bonus Inps Covid e quant’altro sono stati a quanto pare parlamentari e amministratori regionali e locali. E in Molise ci sono altri nomi

Gravina che percepisce da primo cittadino comunque un indennità mensile di poco superiore ai tremila euro netti si è giustificato sottolineando che ha agito in questa direzione per il fatto che ha dovuto dimostrare alla Cassa forense, istituto a sostengo dell’assistenza degli avvocati, i mancati guadagni  evidenziando però che le 600 euro le ha già devolute alla beneficenza e al fondo Covid messo su dal Comune per aiutare i cittadini in difficoltà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: