INIZIATIVA GIOVANILE – Gli isernini Giacomo e Matteo Serini vincitori del bando “ANG inradio #piùdiprima”

Giacomo Serini, Matteo Serini, “ANG inradio #piùdiprima”
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

ISERNIA – I due giovani isernini Giacomo e Matteo Serini, il primo diciottenne e il secondo venticinquenne, ideatori della webradio “stay radio Serini”, sono fra i vincitori del bando nazionale “ANG inradio #piùdiprima”. Il progetto è stato realizzato con il contributo dell’Agenzia Nazionale per i Giovani.

Sempre più spesso si sente parlare dell’accidia della gioventù odierna, dei cosiddetti “bamboccioni” che vivono fino a trent’anni con i genitori senza uno scopo e che non riescono a gestire la propria vita. Eppure abbiamo, proprio nella nostra regione, la dimostrazione che questa generazione è ricca anche di talenti e menti ben volenterose. Giacomo e Matteo, infatti, sono risultati vincitori del bando nazionale dedicato ai giovani grazie alla loro webradio.

Abbiamo colto quest’opportunità appieno – afferma Matteo – ci sembrava fatta apposta per noi”. Si tratta di un bando nazionale indetto dall’Agenzia Nazionale per i Giovani che ha permesso a delle webradio esistenti o in procinto di nascere di ricevere un finanziamento per una somma dai 5000 ai 10000 euro per avviare o promuovere la propria attività. I fondi sono destinati a pubblicità, interviste ad ospiti e attrezzatura fonica.

Ma di cosa si tratta esattamente “stay radio Serini”? Il progetto – spiegano Giacomo e Matteo – nasce in pieno lockdown con l’obiettivo di ravvivare un’epoca storica particolare come quella che abbiamo superato. L’idea iniziale era blanda, semplice – continuano – ma man mano che siamo andati avanti con il tempo e con le puntate la qualità del prodotto è migliorata tantissimo e, di conseguenza, la partecipazione sia di ospiti che di ascoltatori è aumentata in proporzione. Ogni episodio tratta un argomento diverso.

“Abbiamo parlato di sport, ambiente, sogni, cinema, musica e tanto altro. Abbiamo avuto molteplici ospiti, fra i quali due atleti della serie A di pallavolo e rugby e abbiamo addirittura portato quella che crediamo sia un’innovazione per il mondo radiofonico. Si tratta di una miniserie-tv seguibile negli episodi della nostra webradio le cui vicende sono ambientate in Calabria. Notevole successo ha avuto l’episodio “Vorrei tornare…” tratto dal film “Immaturi” nel quale si chiedeva agli ascoltatori in quale anno volessero tornare e perché realizzando una sorta di juke-box/macchina del tempo.”

Proposte per il futuro? Non c’è nulla di certo, ma i ragazzi affermano di avere l’intenzione di trattare nuove tematiche in accordo con l’Agenzia Nazionale per i Giovani e di avere una grande voglia di continuare questo importante ed innovativo progetto cercando di coinvolgere più persone possibili nel loro mondo e cercando di realizzare il maggior numero possibile di accattivanti ed interessanti collaborazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: