COVID 19 – Il diggi Asrem Florenzano “bussa” alla porta del Ministero della salute

oreste florenzano
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Covid 19, il direttore generale dell’Asrem Oreste Florenzano, preoccupato per il silenzio sul programma di investimento che riguarda la preannunciata riconfigurazione o adeguamento tecnico sanitario degli ospedali “Cardarelli” di Campobasso, del “Veneziale” di Isernia e del “San Timoteo” di Termoli, ha scritto al Ministero della sanità per sapere i tempi di attuazione su quanto previsto dagli stessi organi statali e qui invitando ad accelerarne la fattibilità anche in previsione di possibili situazioni di difficoltà che potrebbero originarsi in caso ci fosse un aumento di positivi e perciò di ricoveri.

Come ormai noto, dalla riorganizzazione della rete ospedaliera è previsto un aumento di 14 posti letto di terapia intensiva e 21 di semintenisva. distribuiti sui tre ospedali regionali di Campobasso Termoli e Isrnia. Al Cardarelli verranno utilizzati i locali del’ex Hospice. In sostanza nove posti toccheranno al “Cardarelli” di Campobasso 2 al Veneziale di e 3 al San Timoteo che vanno ad aggiungersi  i 30 posti pre emergenza per un totale di 44 posti tra pubblico e privato. La Regione poi potrà disporre evidentemente mettendoli a punto 21 posti di terapia semintensiva. Tutto questo richiede un’organizzazione di lavori e di individuazione dei luoghi e di percorsi all’interno degli ospedali che al momento ancora sono tutti campati in aria riguardo ai quali il diggi della Asrem prima di passare sul terreno pratico della logistica e del programma di attuabilità arruolando tra l’altro personale adeguato e rinforzato, chiede di fare il punro con il Ministero ella salute al più presto.

Intanto la situazione Covid ricoveri in Molise, due sono quelli nell’ospedale regionale di Campobasso. Riguardano il 48enne di Termoli rientrato da una vacanza in Sardegna i cui familiari tra l’altro sono stati messi in isolamento domestico e una donna anziane di Sant’Elia a Pianisi rientrata dalla Lombardia e anche per quest’ultimo caso l’Asrem sta ricostruendo già tutta la catena dei contati che ha avuto la donna nel paese fortorino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: