GUARDIA DI FINANZA – Reddito di cittadinanza: scovati altri «furbetti»

mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Guardia di Finanza: scovati “furbetti” del reddito di cittadinanza.

La Guardia di Finanza della Compagnia di Campobasso ha intensificato le attività afferenti alla verifica dei presupposti sottesi alla fruizione del cosiddetto “reddito di cittadinanza”, scoprendo diversi “furbetti”: scattate, conseguentemente, segnalazioni all’Autorità Giudiziaria e all’I.n.p.s. Pertanto, è stata eseguita una misura cautelare reale, nei confronti di un cittadino italiano, disposta dal GIP del Tribunale di Campobasso.

Nello specifico, è stato accertato che l’indagato, sulla base di false dichiarazioni in relazione ai componenti del proprio nucleo familiare, aveva indebitamente beneficiato del reddito di cittadinanza, per un importo pari a 7 mila euro.

Quindi il GIP, su richiesta del Procuratore della Repubblica Nicola D’Angelo, ha disposto il sequestro preventivo delle somme illecitamente ottenute, nonchè della “carta postepay reddito di cittadinanza” .

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: