FILIGNANO – “10 Tenori del mondo per Mario Lanza”, l’iniziativa mondiale per ricordare nel Centenario della nascita il cantante lirico

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita

FILIGNANO – Iniziativa strepitosa per il prossimo anno, e sulla quale già si sta lavorando, promossa -d’intesa con l’Associazione “Musica Insieme”- da Michel Rongione, Presidente della “Fondazione Mario Lanza”, in ricordo del famoso attore e tenore lirico italo/americano degli anni ’50 Mario Lanza, che all’epoca contendeva la scena internazionale ad altro “divo” del bel canto internazionale: Caruso.

Trattasi dell’organizzazione di “10 TENORI DEL MONDO PER MARIO LANZA“ nel Centenario (1921/2021) della nascita del cantante italo/americano Mario Lanza, il cui papà Alfredo Cocozza era originario di Filignano. L’uomo, con la moglie abruzzese Maria Lanza (dal che il successivo nome d’arte del figlio), emigrò negli USA ad inizio ‘900 per trovare lavoro e fortuna per se e la propria famiglia, e nel Nuovo Continente venne al mondo quello che poi diverrà l’indimenticabile cantante lirico ed attore Mario Lanza, che da grande continuò a tenere stretti rapporti con la sua terra d’origine, rientrando spesso a Filignano per incontrare amici, parenti, autorità amministrative locali, compaesani e conoscenti, come attestano ricordi, foto ed iscrizioni marmoree esposte nella cittadina ai confini meridionali dell’attuale Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Di “10 TENORI DEL MONDO PER MARIO LANZA” parliamo col suo ideatore Michel Rongione. Questi 25 anni orsono ideò il “Festival Mario Lanza” in ricordo del celebre personaggio dello spettacolo, Festival estivo divenuto nel tempo un grosso motivo di richiamo per Filignano e l’intero Molise, viste le importanti presenze artistiche internazionali esibitesi in piazza Municipio a Filignano ed appuntamento solo quest’anno dirottato nell’accogliente “Aia di Mennella”, frazione dello stesso Comune collinare. “Penso ad un tour internazionale sulle più importanti piazze liriche dei diversi continenti  -spiega Rongione- coi dieci migliori tenori del mondo per ricordare degnamente Mario Lanza. Il tutto supportato dalla grande orchestra sinfonica diretta dal M° Leonardo Quadrini, direttore, concertatore e nome importante della musica italiana ed internazionale. In programma ci saranno suonate di Puccini, Verdi, Giordano, Leoncavallo, Mascagni, Donizetti ed altri ancora, mentre per il canto si darà spazio ai dieci migliori tenori del mondo, quali Ignacio Encinas (Espana), Fabio Andreotti (Italia), Shinichiro Kawasaki (Japan), Evgheni  Nagovitsyn (Russia), Kastriot Tusha (Albania), Sebastian Ferrada (Uruguay), Rodrigo Trosino (Mexico), Lee Chung Man (South Korea), Julien Attoumbre (Costa d’Avorio) e Guoyl Ma (China)”.

Il Festival Mario Lanza 2020 dirottato da Piazza Municipio di Filignano all’Aia dell’accogliente frazione Mennella: com’è andata? “Un autentico successo di pubblico e di consensi -spiega un soddisfattissimo Michele Rongione- con tante presenze, tutte ordinate e distanziate, e soprattutto con un riscontro artistico di assoluto rilievo. Esperimento perfettamente riuscito, grazie anche all’accoglienza degli abitanti di Mennella, che penso meriti di essere ripetuto. Intanto però per il prossimo anno massima concentrazione per l’appuntamento di “10 TENORI DEL MONDO PER MARIO LANZA“ in modo da celebrare alla grande il primo centenario della nascita dell’artista e proiettarlo definitivamente nel firmamento della grande lirica mondiale, ambito che Mario Lanza certamente merita”.

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: