CRONACA – Non si ferma all’alt dei Carabinieri, ma viene beccato poco dopo: giovane nei guai

carabinieri riccia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

RICCIA – Controlli serrati dai Carabinieri, scappa all’alt della pattuglia ma viene beccato poco dopo: identificato e contravvenzionato un giovane.

I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Campobasso hanno intensificato i controlli su tutto il territorio; in particolare l’attenzione è rivolta a contrastare i reati contro il patrimonio e le truffe ai danni di anziani, reati particolarmente sentiti nell’ultimo periodo senza sottovalutare l’adeguata vigilanza circa il rispetto delle misure emanate per mitigare il fenomeno epidemico covid-19 con controlli degli esercizi pubblici del posto per evitare assembramenti.

Nella specifica attività su Riccia si è avuto uno spiegamento di forze con le pattuglie della locale Stazione Carabinieri, coadiuvate da quelle della sezione Radiomobile e del personale in abiti civili della Sezione Operativa.

Nel corso dei servizi diverse sono state le infrazioni al Codice della Strada accertate tra cui la violazione di un giovane del posto che non aderiva all’intimazione dell’alt dandosi alla fuga.

Il giovane, rintracciato poco dopo, veniva contravvenzionato per inottemperanza all’Alt di funzionari o Agenti, per rifiuto di esibire documenti e per la produzione di rumori molesti durante la circolazione, oltre che per inosservanza dei segnali stradali e contestuale circolazione a velocità non commisurata alle situazioni ambientali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: