CALCIO D – Campobasso schiacciasassi poker al Matese e fuga in classifica

campobasso calcio
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
DR F35 Promozione
pasta La Molisana
Maison Du Café Venafro
DR 5.0 Promozione

SERIE D – GIRONE F – 5^ GIORNATA

CAMPOBASSO 4 – FC MATESE 0

Marcatori: 16’ 46’ Bontà, 40’ Cogliati, 49’ Esposito
CAMPOBASSO (4-3-3): Piga, Fabriani (48’ Martino), Vanzan (88’ Capuozzo), Menna (65’ Sbardella), Dalmazzi; Tenkorang, Bontà (81’ Vitali), Candellori; Cogliati, Esposito, Zammarchi (50’ Di Domenicantonio)
A disposizione: Raccichini, Sbardella, Martino, Capuozzo, Corda, Di Maio, Vitali, Caricati, Di Domenicantonio
Allenatore: Mirko Cudini
FC MATESE (4-4-2): Bruno, Riccio, Setola, Costantino (65’ Di Lullo), Russo; Albanese, Masi (65’ Barbato), Tretola (46’ Masotta), Langellotti (46’ Minicucci); Abreu, Negro (50’ Tommasone)
A disposizione: Perretta, Palumbo, Masotta, Barbato, Di Lullo, Ricci, Ciotola, Minicucci, Tommasone
Allenatore: Corrado Urbano
Arbitro: Mastrodomenico di Policoro
Ammoniti: Vanzan, Tenkorang, Abreu, Tommasone, Candellori
Note: Giornata soleggiata. Presenti 600 spettatori, ingresso consentito solo agli abbonati per le normative anti Covid. Recupero 1’ e 4’ Corner 6-1

CAMPOBASSO – Pressing, triangolazioni, gioco di prima, gol. È questo il riassunto della partita che ha visto in campo una sola squadra, il Campobasso. Nell’ultima giornata davanti agli abbonati, da oggi infatti scatta il nuovo dpcm con stadi chiusi, i rossoblù hanno prodotto una mole di gioco impressionante riuscendo a concludere in ben quattro occasioni. Se ci fossero stati sette gol nessuno avrebbe potuto dire nulla. Il malcapitato Matese ha ben poco da recriminare davanti alle prodezze della corazzata di casa, Urbano ha cercato di arginare con un 4-4-2 che si è trasformato in corsa in un 4-3-1-2 capace di produrre una sola occasione nell’arco dei novanta minuti.

Impossibile raccontare tutte le azioni da gol di marca rossoblù. Cudini conferma la formazione scesa in campo contro il Montegirogio, un solo cambio con Tenkorang al posto di Brenci. Nel primo quarto d’ora il Campobasso arriva sotto la porta difesa da Bruno almeno sei volte. Zammarchi e Vanzan devastanti sulle rispettive fasce, Esposito inventa e Candellori, Cogliati e Dalmazzi cercano invano di finalizzare. Il primo gol arriva al 17’: corner di Vanzan, Bontà, cinque gol in cinque gare per lui, incorna sottoporta e gonfia la rete. Dopo venti minuti, e quattro palle gol roosoblù, c’è il raddoppio con il Professore Cogliati servito da un perfetto lob di Tenkorang. Per il Matese sembra non esserci davvero speranza. Al 46’, infatti, arriva la doppietta di Bontà dopo un ottimo pallone lavorato da Esposito. Primo tempo che si chiude tra gli applausi del pubblico.
Nella seconda frazione è monologo dei padroni di casa. Ci pensa Esposito con un eurogol dei suoi a chiudere definitivamente la partita al 49’: ancora Vanzan scende sulla sinistra e allunga per il dieci che si gira e la mette sotto al sette. Ovazione dei seicento presenti. Iniziano le sostituzioni da ambo le parti, da annotare la prova di Di Domenicantonio che subentrato a Zammarchi ha fatto vedere degli ottimi numeri. Dal 60’ è accademia rossoblù con un palo colto da Candellori. Si arriva al fischio finale dopo quattro minuti di recupero. Da domenica si ricomincia a viaggiare verso Albalonga.
                                                                                                                         Andrea Zita

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
colacem
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: