CRONACA – Almeno 21 detenuti positivi al Carcere di Larino, gli altri iniziano lo sciopero della fame per protesta

larino-rissa-carcere
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

LARINO – Sono 40 i detenuti del carcere di Larino che, da venerdì notte, sono entrati in sciopero della fame.

I carcerati sono preoccupati per la situazione sanitaria che si è creata nella sezione alta sicurezza dopo la scoperta di alcuni positivi al coronavirus, almeno 21.

“Sui dati si sta facendo un grande confusione – denuncia la direttrice Rosa La Ginestra – Non abbiamo mai avuto 39 detenuti contagiati, come detto da qualcuno. Abbiamo avuto un primo gruppo di 19 persone e un secondo gruppo di 10 persone. Attualmente stiamo facendo il tampone di controllo sui primi 19 positivi e due sono diventati negativi. Abbiamo fatto i tamponi al secondo gruppo, 10 persone risultate positive e 6 si sono negativizzate. Quindi sommando questi due dati, 17 e 4, viene fuori il totale di 21, tutti confinanti nella sezione alta sicurezza che è stata isolata”.

La Ginestra invita alla calma a non diffondere dati non validati per non creare scompiglio, timore e allarmismi che non hanno una base. Si tratta di un cluster monitorato, i positivi sono asintomatici e seguiti dalle Usca.

Lunedì e martedì l’Asrem farà i tamponi ai circa 100 agenti penitenziari che lavorano nel penitenziario di Larino

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: