COVID 19 – Obblighi per chi torna in Molise dopo aver soggiornato in una zona arancione o rossa: lo spiega il presidente Toma

Donato Toma
Maison Du Café Venafro
DR F35 Promozione
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR 5.0 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro

COVID 19 – Il Governatore Donato Toma ha esteso la precedente ordinanza, riguardante gli spostamenti tra regioni, a tutte le nuove regioni rosse e arancioni.

Attualmente le zone rosse sono Calabria, Lombardia, Piemonte, Val D’Aosta, Campania, Toscana e la provincia autonoma di Bolzano. Le zone arancioni, invece, sono Puglia, Sicilia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Basilicata, Liguria, Umbria, Marche.

Allo stato attuale, quindi, chi rientra in Molise, dopo aver soggiornato per più di 48 ore in una di queste regioni, deve:

  • comunicare al proprio medico di base o a covid@asrem.org il proprio rientro e osservare la quarantena per la durata di 10 giorni;
  • osservare il divieto di spostamenti e viaggi;
  • rimanere raggiungibile per ogni attività di sorveglianza;
  • comunicare eventuali sintomi al proprio medico di base o a covid@asrem.org.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Futuro Molise
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Futuro Molise
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: