ISERNIA – Scuole: chiuse medie e ultimi tre anni di primaria, sia alla Don Bosco sia alla Giovanni XXIII. La stretta del sindaco d’Apollonio

vaccino salva vita
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ISERNIA – Il sindaco Giacomo d’Apollonio ha disposto la sospensione dell’attività didattica in presenza, dal 17 al 28 novembre 2020, nelle scuole secondarie di primo grado e nelle ultime tre classi delle scuole primarie facenti capo agli istituti comprensivi San Giovanni Bosco e Giovanni XXIII.

Il provvedimento è stato disposto per motivi di massima prevenzione e al fine di contenere la diffusione del contagio fra gli studenti, i docenti e il personale Ata.

Continuerà ad essere assicurata la didattica in presenza nelle scuole dell’infanzia e nelle classi I e II delle scuole primarie, nonché per tutti gli alunni che presentano disabilità.

I Dirigenti scolastici restano liberi di poter adottare la didattica a distanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: