ISERNIA – Scuole: chiuse medie e ultimi tre anni di primaria, sia alla Don Bosco sia alla Giovanni XXIII. La stretta del sindaco d’Apollonio

pasta La Molisana
DR 5.0 Promozione
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
DR F35 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
Smaltimenti Sud

ISERNIA – Il sindaco Giacomo d’Apollonio ha disposto la sospensione dell’attività didattica in presenza, dal 17 al 28 novembre 2020, nelle scuole secondarie di primo grado e nelle ultime tre classi delle scuole primarie facenti capo agli istituti comprensivi San Giovanni Bosco e Giovanni XXIII.

Il provvedimento è stato disposto per motivi di massima prevenzione e al fine di contenere la diffusione del contagio fra gli studenti, i docenti e il personale Ata.

Continuerà ad essere assicurata la didattica in presenza nelle scuole dell’infanzia e nelle classi I e II delle scuole primarie, nonché per tutti gli alunni che presentano disabilità.

I Dirigenti scolastici restano liberi di poter adottare la didattica a distanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
colacem
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: