ISERNIA – Nasce l’emporio della solidarietà: a sostegno di poveri e persone in difficoltà per colpa del Covid 19

Smaltimenti Sud
DR F35 Promozione
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
DR 5.0 Promozione

ISERNIA – Si è tenuta, questa mattina, presso la sede della Carità, l’inaugurazione dell’Emporio della Solidarietà.

L’Emporio metterà a disposizione dei più poveri e disagiati alimenti e viveri. Per accedere ai servizi le persone bisognose dovranno portare presso il centro di ascolto una documentazione fiscale che servirà per un preventivo screening.

“Oltre a ciò, qualora non dovesse rivelarsi bastevole, faremo anche interventi domiciliari, come abbiamo sempre fatto. – spiega Paolo Orabona, direttore Caritas Diocesana – Utilizzeremo anche la nostra conoscenza personale e ormai pluridecennale del territorio diocesano.”

Inizialmente le famiglie bisognose verranno segnalate dai centri di ascolto diocesani e dai comuni aderenti all’iniziativa.

L’evento si è svolto alla presenza del vescovo Monsignor Camillo Bibotti che ha voluto sottolineare come questa iniziativa sia provvidenziale: “Per ritardi burocratici non è stato possibile ma avremmo voluto inaugurare prima questa attività e destinarla proprio al momento difficile che stiamo vivendo. Momento in cui a quelli che ritenevamo i poveri oggi si aggiungono persone che a causa del Covid si trovano in una condizione di precarietà.

“Ho voluto a tutti i costi questa iniziativa, anche se con limitazione e precauzioni da rispettare, non per scopi trionfalistici ma per dimostrare che la Chiesa ha nel cuore i poveri, sempre. – continua mons. Cibotti – Sia nell’azione pastorale, sia nell’azione sociale.”

“Al fine di rendere tale servizio diocesano longevo e fruibile per un numero sempre crescente  di persone in stato di comprovata necessità, ci piacerebbe coinvolgere tutti i cittadini di  buona volontà che, attraverso donazioni economiche o alimentari potranno in maniera diretta, contribuire a restituire una dignità di fondo alle numerose famiglie bisognose iscritte nelle nostre liste.” – spiegano dalla Caritas diocesana.

Le donazioni potranno essere elargite o tramite bonifico sul IBAN  IT43 N032 9601 6010 0006 7312 432, intestato alla Diocesi di Isernia Venafro, o direttamente consegnando beni di prima necessità presso l’Emporio della Solidarietà.

Per maggiori informazioni ci si può rivolgere a:

  • Centro Ascolto Isernia: 0865 410319/ 351 6756960;
  • Centro Ascolto Venafro:334 3489259;
  • Indirizzo email: caritas@diocesiiserniavenafro.it

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
colacem
Futuro Molise
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: