VENAFRO – Il neo consiglio di amministrazione del Consorzio di Bonifica elegge i nuovi vertici

consorzio di bonifica venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino

VENAFRO – Martedì s’insedia il nuovo consiglio di amministrazione del Consorzio di Bonifica di Venafro e come primo atto si procederà ad eleggere Presidente, Vice Presidente e tre Assessori tra i neo eletti.

A chi andranno tali nomine? Al riguardo non c’è nulla di ufficiale e definitivo, per cui i giochi sono tutti da farsi. Le voci nel merito sono tante e vanno dall’ipotizzata presidenza dell’ex sindaco di Sesto Campano, Luigi Paolone, a quella del coltivatore venafrano Raffaele Cotugno, sino all’altro agricoltore Carmine Falciglia. Ma come detto non si escludono vertici e nomine diverse, cioè a sorpresa. Sempre nella prima riunione di martedì, come anticipato in apertura, andranno eletti anche vice presidente e tre assessori, ed anche in questo caso niente è stato sin qui stabilito. Per completezza d’informazione, e detto che si attendono sempre le nomine di tre amministratori consortili da parte del Consiglio Regionale del Molise, persone però che per statuto non possono ricoprire ruoli di governo nell’ente venafrano di Via Colonia Giulia, per completezza d’informazione -si scriveva- di seguito si riportano i 12 neo eletti, 8 dei quali in rappresentanza della lista vincente ”Acqua, Ambiente e Territorio” e 4 del raggruppamento minoritario “Agricoltura, Ambiente e Territorio”.

Per la lista maggioritaria “Acqua, Ambiente e Territorio, ossia dal raggruppamento dal quale dovrebbe venir fuori il nuovo governo consortile, ricordiamo che gli eletti sono Guido Cimino e  Adamo Di Nardo per la prima fascia, ossia i contribuenti minori, Michele Domenico Rongione e Antonio Fargnoli per la seconda fascia e Raffaele Cotugno, Carmine Falciglia, Luigi Paolone e Stefania Passarelli (sindaco di Pozzilli e come tale incompatibile con cariche consortili) per la terza fascia. Gli eletti invece della lista minoritaria “Agricoltura, Ambiente e Territorio” sono per la prima fascia Franco Martone, per la seconda Mario Celino e per la terza Arturo Mascio e Nicandro Biasiello.

A martedì prossimo 24 novembre quindi per capire chi guiderà l’ente consortile venafrano nel prossimo futuro.

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
colacem
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: