La differenza tra efficientamento energetico e risparmio energetico

La differenza tra efficientamento energetico e risparmio energetico
pasta La Molisana
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

Differenza tra efficientamento energetico e risparmio energetico

Con i termini efficientamento energetico e risparmio energetico si identificano un insieme di interventi distinti volti ad ottenere un importante miglioramento in termini economici e di consumi.

Ma cosa si intende con risparmio energetico? Il risparmio energetico indica la quantità di energia risparmiata che può essere misurata effettuando un calcolo del consumo prima e dopo aver messo in atto misure che vanno a migliorare l’efficienza energetica. Con il termine efficienza energetica andiamo invece a definire il rapporto tra il rendimento e l’immissione di energia; l’efficientamento energetico ha come obiettivo il miglioramento del valore dell’efficienza energetica.
Efficientamento energetico e risparmio energetico, pur agendo in maniera diversa, condividono uno stesso obiettivo, ovvero la diminuzione dell’energia consumata.

Risparmio energetico, cosa significa

È possibile ottenere un risparmio energetico attraverso una serie di interventi che mirano alla riduzione di consumi di energia e questo può essere raggiunto o tramite modifiche tecniche degli impianti in grado di limitare gli sprechi o tramite l’ottimizzazione dell’energia utilizzata.
Il risparmio energetico non sempre conduce a un miglioramento dell’efficienza energetica, ma piuttosto a una riduzione dei consumi, adottando atteggiamenti più sostenibili e volti al risparmio. In ambito domestico il risparmio energetico si traduce anche in una riduzione del costo delle bollette, che può essere ottenuto anche cambiando la propria offerta luce e gas.

Tra gli interventi più comuni volti al risparmio energetico ci sono:

  • miglioramento termico dell’edificio (sostituzione infissi, coibentazione) per evitare sprechi di energia e perdite di calore
  • atteggiamenti sostenibili (attenzione alla temperatura interna, ridotto uso di elettrodomestici e di impianti elettrici, etc…)
  • l’installazione di dispositivi multimediali, per il controllo a distanza degli impianti di riscaldamento, produzione di acqua calda o climatizzazione delle unità abitative. L’unica necessità è una connessione internet veloce ed efficiente, che ti consenta di monitorare gli apparecchi e di aumentare quindi la consapevolezza dei consumi energetici.

Efficienza energetica cos’è e come migliorarla

L’efficienza energetica ha lo scopo di ottimizzare i consumi di energia per ottenere il medesimo obiettivo ma utilizzando una minor quantità di energia. Un esempio pratico proviene dagli elettrodomestici: sostituire un elettrodomestico di classe bassa con uno di classe più alta rappresenta un intervento di efficientamento energetico, perché maggiore è la classe energetica di un elettrodomestico, minore sarà l’energia consumata per attivarlo. Obiettivo dell’efficienza energetica è quindi un minor impiego di energia al fine di migliorare il comfort domestico. Aumentare l’efficienza energetica ha come conseguenza diretta il risparmio energetico che si traduce sia in una riduzione della bolletta sia in una riduzione dell’impatto ambientale.

A differenza del risparmio energetico, l’efficienza energetica è misurabile e si esprime attraverso il valore della classe energetica di un immobile.
Tra gli interventi di efficientamento energetico più diffusi possiamo citare:

  • Installazione di impianti che sfruttano le energie rinnovabili
  • installazione di pompe di calore
  • utilizzo di illuminazione a basso consumo (LED)
  • Utilizzo di elettrodomestici di classe alta (da A a A++++)

Il risparmio e l’efficienza energetica sebbene siano due concetti diversi sono strettamente correlati tra loro poiché entrambi si traducono in una riduzione dei consumi e una diminuzione dell’impatto ambientale. Ma, mentre nel risparmio energetico si punta a consumare meno, nel caso dell’efficienza energetica si punta a consumare meglio e in maniera più intelligente.

Grazie al Superbonus 110 è possibile ottenere detrazioni fiscali per interventi volti alla riqualificazione energetica degli edifici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: