VENAFRO – Un rinvenimento straordinario: scoperti i resti di un’antica villa romana nella piana

venafro, villa romana, rinvenimento,
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

VENAFRO – Durante i lavori per il rinnovo della rete elettrica Capriati – Presenzano sono stati ritrovati i resti di un’antica villa rustica nella piana di Venafro.

Si tratta di una grande abitazione di campagna, costruita agli inizi del I sec. d.C. e abitata fino in epoca tardo antica.
Dopo l’abbandono e il crollo tra le macerie fu sistemato un piccolo nucleo necropolare.

Per l’occasione è stato seguito l’iter di archeologia preventiva che è previsto nella normativa: dopo la trasmissione prelimare dei documenti di valutazione di impatto archeologico e dopo avere ottenuto il nulla osta della Soprintendenza, si è proceduto all’assistenza archeologica allo scavo e alla collocazione di un nuovo sostegno, in sostituzione del precedente, al di fuori della villa, in modo da non danneggiare le antiche strutture.

Lo scavo ha permesso di scoprire la parte produttiva di un’importante villa romana che è costituita da due fasi edilizie: una più antica risalente ai primi anni di Principato e una più recente, quindi tardo imperiale. Sono presenti strutture come fornaci, magazzini e ambienti di stoccaggio per lavorazione di materiali e di derrate alimentari.

Si conosce l’ultima fase di vita di questa villa romana grazie a un oggetto rinvenuto: un anello-sigillo in bronzo, datato IV secolo d.C., probabilmente appartenuto a Maecius Felix, patrono della città di Venafro e governatore della provincia del Sannio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: