GIORNALISTI – Niente tassa di iscrizione per gli ultra settantenni. Lo chiede all’Odg Tonino Atella

Tonino Atella
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro

VENAFRO – Parte da Venafro da uno dei decani del giornalismo molisano Tonino Atella colonna per anni de “Il Tempo Molise”, Tonino appellandosi ai nuovi dirigenti dell’Ordine dei giornalisti del Molise da poco eletti chiede che la tassa di iscrizioone per Pubblicisti e Professionisti che è pari a 50 euro per quanti hanno compiuto il 70 esimo anno di età sia cancellata. E quindi tanto sottopone all’Odg Molise.

“Lo scrivente Antonio Atella, giornalista pubblicista iscritto a codesto Ordine, chiede che Giornalisti e Pubblicisti del Molise che abbiano superato il 70.mo ano di età, ed iscritti attualmente all’Ordine per pura appartenenza, fedeltà o passione che dir si voglia, siano esentati da qualsivoglia tassa o contributo annuale di iscrizione. Oggi, è vero, all’iscritto pensionato si riconosce il contributo ridotto nella misura del 50%, ma altra cosa sarebbe o meglio sarà l’assoluta esenzione e gratuità! Tanto si ritiene opportuno in ragione dell’apporto professionale e collaborativo profuso dai predetti, i quali hanno dato molto nel corso della loro attività culturale ed oggi hanno pieno diritto a ricevere le dovute attenzioni dall’Ordine di appartenenza.

Del resto attenzioni simili sono già in atto a vari livelli, per cui si ravvisa l’opportunità che tanto avvenga anche da parte dell’Ordine Giornalisti del Molise. La presente richiesta vuole anche essere in linea, si spera, col recente rinnovamento degli organismi direttivi di codesto Ordine, perché finalmente le istanze degli iscritti siano considerate ed opportunamente vagliate. Il rinnovamento preannunciato cioè sia reale e radicale, ivi comprese le innovative attenzioni verso chi da decenni continua a fare la storia del giornalismo in Molise, storia modesta quanto si vuole ma pur sempre significativa, importante e perciò da tenere nella doverosa considerazione. Nel merito la decisione finale spetta ovviamente all’Ordine professionale in argomento, ma i giornalisti molisani ultrasettantenni sperano tantissimo di essere ascoltati per non incassare l’ennesima delusione”.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: