TRASPORTI – Vertenza ATM, CGIL “L’inefficienza dell’azienda si è acuita con il Covid”

Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Le Segreterie Regionali Filt Cgil – Fit Cisl – UIL trasporti e Ugl autoferro chiedono di poter esperire un tentativo di conciliazione presso la Prefettura di Campobasso.

Le relazioni industriali con l’impresa ATM SPA sono state da sempre ben lontane – affermano le scriventi – da quel sistema strutturato in livelli di partecipazione, in organismi paritetici, in fasi informative e negoziali, in assetti contrattuali e in corrette procedure relazionali che avrebbero dovuto contrassegnare un’azienda di trasporto pubblico locale e i cui presupposti attengono, non a caso, proprio il sistema delle relazioni industriali e i diritti sindacali”.

“Tale situazione che costituisce una triste eccezione soprattutto se riferita al panorama delle aziende strutturate e che operano in contesti regionali ed extraregionali. Si è particolarmente acuita nel corso dell’emergenza pandemica e nella quale sono emerse le continue violazioni delle disposizioni impartite dai DPCM e dalle Ordinanze Regionali – continuano – concernenti gli interventi aziendali per il contrasto e il contenimento del virus covid-19, a cominciare dalle disposizioni inerenti l’igienizzazione, la sanificazione, la disinfezione dei mezzi di trasporto e dei locali aziendali”.

“Inoltre – concludono – il ricorso durante la stessa fase pandemica agli ammortizzatori sociali da parte dell’impresa, senza peraltro prevedere e riconoscere al personale misure di integrazione salariale piuttosto che forme di anticipazione delle prestazioni erogate dall’Inps, ha accentuato e non di poco quello stato di disagio e di difficoltà economica con il quale i dipendenti della società Atm, stanno convivendo da tantissimi anni (addirittura un ventennio) e che li vede costretti, nella migliore delle ipotesi, ad adire per le vie legali per vedersi riconoscere il diritto contrattuale ad essere puntualmente retribuiti dall’azienda presso cui lavorano e che peraltro, beneficia di ingenti risorse pubbliche”.

Mancata applicazione del CCNL, assenza di regolamentazione sul trasferimento del personale, mancato riconoscimento vestiario uniforme, mancata costituzione del comitato Covid19, orario lavorativo e nastri lavorativi superiori alle dodici ore, inefficienza dei mezzi, impianti di rifornimenti sprovvisti delle coperture, mancata consegna dei cedolini di paga, mancata ottemperanza delle disposizioni regionali, operatori di servizio adibiti a servizi di controlleria, disciplina del personale idoneo: queste le disfunzioni identificate dai Sindacati nell’azienda ATM.

Queste, in sintesi, le motivazioni della Vertenza nei confronti di una delle più importanti aziende di trasporto molisane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: