CRONACA – Violano le norme in barba al DPCM: 6 persone denunciate e 18 sanzionate

faga gioielli venafro isernia cassino
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro

CRONACA – I militari della Compagnia Carabinieri di Bojano e delle stazioni dipendenti, nell’ambito dei controlli natalizi, hanno denunciato sei persone per varie tipologie di reato e hanno elevato 18 sanzioni per inosservanza delle normative in materia di Covid-19.

Nello specifico, i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno sanzionato sei persone che, sprovviste di mascherina, stavano consumando bevande in prossimità di bar. Denunciati, invece, due giovani, un 19enne di Vinchiaturo e un 24enne di Sepino, per guida in stato di ebrezza.

Mentre i Carabinieri della Stazione di Torella del Sannio, a seguito di numerose segnalazioni, hanno disposto la  sospensione di 5 giorni di un barnel quale venivano consumate bevande anche dopo l’orario di chiusura. Sanzionati il titolare e i 6 clienti presenti al momento del controllo.

I Carabinieri della Stazione di Trivento, invece, hanno deferito un giovane 27enne di Castelmauro per aver arrecato molestie, a mezzo telefono e in orario notturno, ad una giovane triventina. Il ragazzo dovrà rispondere anche del reato di minacce proferite alla donna.

A Guardiaregia, invece, i Carabinieri della locale Stazione hanno individuato, attraverso accertamenti bancari, un cybercriminale di Oristano, che attraverso una truffa online aveva estorto 300 euro a un ragazzo del paese.

Analoga attività è stata portata a termine dai Carabinieri della Stazione di Baranello, intervenuti su richiesta della titolare di una casa di riposo del territorio che non si è vista corrispondere il quantitativo di D.P.I. acquistati online. Il “venditore mendaceo”, un 66enne originario di Andria, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria.

A San Giuliano del Sannio, infine, è stato sorpreso a piedi un 54enne residente che, nonostante fosse risultato positivo al Covid due giorni, aveva deciso di andare a passeggiare incurante della quarantena a lui imposta. L’uomo è stato quindi denunciato per la violazione penale sancita dalle norme in vigore per l’emergenza epidemiologica in atto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
colacem
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: