COVID 19 – Non decolla la campagna vaccinale: somministrate solo 50 dosi

TAVOLO COVID, Vaccinazioni, operatori sanitari
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro

CAMPOBASSO – Somministrazioni del vaccino ferme al Vax Day del 27 dicembre.

Il report nazionale, aggiornato alle 23.30 di ieri, evidenzia infatti come il Molise sia la regione con la percentuale di vaccinazione più bassa di Italia: 1,7% in ex equo con il confinante Abruzzo.

Emerge, quindi, come in regione la campagna vaccinale stenti a decollare. D’altronde su 2.975 dosi consegnate ne sono state somministrate solo 50.

Tra le probabili cause, quella relativa alla carenza di personale sanitario e amministrativo da impiegare nelle operazioni di somministrazione, criticità segnalata lo scorso 30 dicembre dall’informativa fornita dal presidente della Regione Donato Toma ai componenti del Tavolo regionale Covid.

A gravare sul ritardo anche la presenza di siringhe non idonee, consegnate dal ministero di via Ribotta.

Le dosi, stando a quanto comunicato dall’Asrem, dovrebbero essere somministrate, a partire da lunedì, presso gli ospedali di Isernia, Campobasso e Termoli ad operatori sanitari e socio-sanitari, personale non sanitario ed ospiti delle RSA.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: