REGIONE- Odg della Romagnuolo all’unanimità: Ospedali da mantenere attivi e in piena attività, potenziamento del Vietri

ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Sanità negli ospedali molisani vengono mantenuti i livelli di unità operative esistenti mentre per il Vietri di Larino si prevede un punto di primo intervento la riattivazione della camera iperbarica il potenziamento della riabilitazione e dell’Hospice. Un ordine del giorno in questa direzione della consigliera Aida Romagnuolo è stato approvato all’unanimità dall’assemblea di palazzo D’Aimmo. Un atto ovviamente di indirizzo a cui poi nei fatti la Giunta regionale deve dare concretezza con atti amministrativi e una programmazione al riguardo finanziaria.

Infatti con l’atto di indirizzo approvato il Consiglio regionale impegna il Presidente della Regione ad un immediato ed urgentissimo interessamento a porre in atto presso le strutture competenti, presso il Ministero alla Salute, affinché tutti i reparti e servizi degli Ospedali di Termoli, Agnone, Isernia e Venafro vengano mantenuti operativi, così come l’implementazione di servizi sanitari nella struttura dell’Ospedale Vietri di Larino, tra cui un punto di primo intervento, la riattivazione della camera iperbarica, il potenziamento della riabilitazione e dell’Hospice

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: