EMERGENZA COVID 19 – Il sindaco Gravina “Il Molise unica regione dove non si raccolgono dati Covid nella scuola”

asrem
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia

CAMPOBASSO –  Il Molise è l’unica regione dove non vengono raccolti dati sui casi Covid tra il personale scolastico e dove non si è in grado di riportare le informazioni relative al setting in cui si sono verificati i focali.

E’ la denuncia del sindaco di Campobasso Roberto Gravina rivolta soprattutto ad Asrem a cui aggiunge: “A quanti si chiedono il perché, a differenza del 7 dicembre scorso, ho scelto di non far svolgere attività didattica in presenza per le scuole primarie e ho addirittura chiuso infanzia ed asili, voglio spiegarne il motivo, anzi, i motivi. – ha detto Gravina – Intanto, le vacanze natalizie, sebbene regolamentate con visite con massimo due persone, hanno potenzialmente amplificato il pericolo di contagio. Ma soprattutto, a differenza di quanto accadde a dicembre, i dati in nostro possesso, sono addirittura minori e contraddittori.

E non è un caso se, ad esempio, proprio in riferimento alla diffusione del virus pandemico nelle scuole, il Molise, nell’ultimo rapporto Covid-19 (il n. 63/2020) pubblicato appena qualche giorno fa dall’Istituto Superiore di Sanità sul proprio sito web, compare come l’unica regione dove non vengono raccolti dati sui casi Covid tra il personale scolastico e, insieme ad altre 5 regioni, viene indicata per non essere stata in grado di riportare le informazioni relative al setting in cui si sono verificati i focolai.

Così come non è un caso – ha aggiunto il sindaco – se solo nella giornata di ieri abbiamo preso a ricevere dall’ASREM, come da noi più volte richiesto, i primi dati sulla situazione epidemiologica in città che però, per ora, sono ancora lontani dalla qualità e dalla precisione che il momento richiede, visto che riportano nominativi di persone che sono purtroppo decedute.

Non appena il quadro sarà finalmente chiaro, Campobasso, che mai aveva chiuso le scuole finora, tornerà alla normalità, come tutti auspichiamo.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: