VACCINI – Superate le 2mila dosi, Toma “14 nuovi infermieri in arrivo. Importante avere riserve”

dosi vaccini molise
pasta La Molisana
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro

COVID 19 – Superata la quota dei 2000 vaccini: 2057, per la precisione, su 4925 dosi disponibili con una percentuale del 41,77%.

Oltre al personale sanitario e non degli ospedali molisani prosegue spedita anche la somministrazione nelle RSA. Ieri è stato il turno della Casa di Riposo Villa Anna, della RSA Fondazione Opera Serena, di Villa Le Ginestre e del Pronto Soccorso degli Ospedali di Isernia, Campobasso e Termoli.

Dopo un inizio con il freno a mano tirato, ora la azienda sanitaria regionale ha interito la marcia giusta. “Sarà importante avere riserve di vaccini – le presidente del Governatore Toma – nel caso in cui dovesse slittare la consegna delle nuove dosi, in particolare nella seconda fase”

A tutto questo si aggiunge un’altra buona notizia che permetterà di aumentare numeri e velocità: sono in arrivo 14 infermieri, come rinforzo, che svolgeranno tutte le mansioni della campagna vaccinale, sia in ospedali che in RSA, fuori dall’orario di servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: