ISERNIA – Declino delle città medio piccole, la città pentra tra le otto realtà urbane che ha sottoscritto la “Mayoral Declaration”

ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud

ISERNIA – La scorsa settimana, nell’ambito del progetto Re-Grow City (Programma URBACT III della UE), il sindaco di Isernia, Giacomo d’Apollonio, ha sottoscritto la “Mayoral Declaration” concordata tra le otto città del relativo network europeo: Altena (Germania), Alūksne (Lettonia), Idrjia (Slovenia), Igoumenitsa (Grecia), Manresa (Spagna), Melgaço (Portogallo), Nyírbátor (Ungheria) e Isernia.

Il progetto, in fase di implementazione, è volto a scambiare delle buone pratiche finalizzate a contrastare il declino che affligge le città medio-piccole coinvolte nel partenariato. In tal senso, la “Dichiarazione dei Sindaci” sottolinea il ruolo centrale delle città di tali dimensioni nei paesi dell’Unione europea, dato che il ridimensionamento urbano è un fenomeno che sta diventando sempre più frequente a livello del nostro continente.

Le sfide associate a tale fenomeno debbono essere affrontate senza indugi ed è, quindi, essenziale avviare una risposta rapida a livello continentale, nazionale, regionale e comunale attraverso la ricerca, la politica, i programmi di investimento e i progetti locali.

Il documento, dunque, impegna i Comuni, i rappresentanti delle istituzioni pubbliche e i governi ad unirsi a tale appello all’azione, in ambito nazionale ed europeo, per sostenere le azioni di resilienza di tali località nel loro impegno finalizzato a garantirle un futuro sostenibile ai territori e ai rispettivi cittadini.

La Mayoral Declaration, indirizzata alle massime istituzioni europee, è stata messa a punto a Nyírbátor da un gruppo di lavoro al quale ha partecipato, per il Comune di Isernia, il project manager Sergio Fraraccio che ha riportato anche le indicazioni del Sindaco d’Apollonio e dell’assessore di riferimento, Linda Dall’Olio. Il progetto avrà termine entro il prossimo mese di giugno, ma già dalle prossime settimane se ne apprezzeranno i risultati con la prevista inaugurazione di alcuni pop-up shop nel centro storico di Isernia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: