GIORNATA MEMORIA – Gli eventi in Molise organizzati con il progetto Municipality4Roma

GIORNATA MEMORIA, Molise
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Municipality4Roma presenta gli eventi in programma per la ricorrenza della Giornata della Memoria in Molise.

Municipaity4Roma è un progetto europeo in corso di svolgimento a Campobasso in partnership con il Comune di Campobasso e altri cinque partner: tre italiani (IRPPS-CNR, Ares 2.0 e Opera Nomadi Nazionale), uno bulgaro (CSCD, Sofia) e uno greco (IASIS, Atene).

“Finalità del progetto – afferma Sandro Turcio dell’IRPPS-CNR, coordinatore del progetto – è favorire l’inclusione sociale della popolazione romanì, obiettivo strategico per l’UE.”

Gli eventi in programma sono una mostra e un convegno online, fruibili gratuitamente. Si tratta di due eventi importanti non solo per i contenuti, ma anche per la modalità di partecipazione grazie alla quale il progetto travalica i suoi confini territoriali specifici per entrare in contatto con una platea più ampia, come dimostrano le prenotazioni pervenute da diversi istituti scolastici di altre regioni per assistere alle visite guidate della mostra che inizieranno lunedì 18 gennaio e termineranno giovedì 21.

“Venerdì 22, – ha spiegato Sandro Turcio, coordinatore del progetto – concluderemo la settimana con un convegno sul Samudaripen italiano “Molise, da terra di internamento a terra di inclusione” in cui interverranno Michele Andreola, unica guida italiana a Auschwitz, Luca Bravi, docente dell’Università di Firenze ed esperto della materia, Santino Spinelli, musicista e docente universitario, e Gennaro Spinelli che testimonierà la sua esperienza di deportato.”

Introdurrà Sandro Turcio, insieme all’Assessore alle Politiche Sociali di Campobasso, dott. Luca Praitano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

ESTRATTO DELL’AVVISO DI VENDITA »

ISERNIA – LOCALITÀ PONTE S. LEONARDO – VIA CAMILLO CARLOMAGNO N.5.

Piena proprietà per l’intero di un locale commerciale di mq. 115 posto al piano terra del Condominio Primavera. Grazie a divisori interni, il locale si compone di due ambienti destinati ad uffici, un ambiente destinato a sala espositiva, un ambiente destinato a wc e un locale adibito a deposito. Prezzo base d’asta: € 100.000,00. IV VENDITA SENZA INCANTO in unico lotto: 7 maggio 2021 ore 19:00. Tribunale di Isernia – G.E. Dott. Vittorio Cobianchi Bellisari. Professionista delegato alla vendita e custode giudiziario Avv. Claudio Petrecca tel. 0865.904513. Rif. R.G.E. 35/2017. Ulteriori informazioni potranno essere attinte presso lo studio del professionista/custode dal Lunedì al Venerdì dalle ore 18:30 alle ore 20:00, nonché sul portale www.portaleaste.com e sul sito del Tribunale www.tribunalediisernia.net.

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

ESTRATTO DELL’AVVISO DI VENDITA »

ISERNIA – LOCALITÀ PONTE S. LEONARDO – VIA CAMILLO CARLOMAGNO N.5.

Piena proprietà per l’intero di un locale commerciale di mq. 115 posto al piano terra del Condominio Primavera. Grazie a divisori interni, il locale si compone di due ambienti destinati ad uffici, un ambiente destinato a sala espositiva, un ambiente destinato a wc e un locale adibito a deposito. Prezzo base d’asta: € 100.000,00. IV VENDITA SENZA INCANTO in unico lotto: 7 maggio 2021 ore 19:00. Tribunale di Isernia – G.E. Dott. Vittorio Cobianchi Bellisari. Professionista delegato alla vendita e custode giudiziario Avv. Claudio Petrecca tel. 0865.904513. Rif. R.G.E. 35/2017. Ulteriori informazioni potranno essere attinte presso lo studio del professionista/custode dal Lunedì al Venerdì dalle ore 18:30 alle ore 20:00, nonché sul portale www.portaleaste.com e sul sito del Tribunale www.tribunalediisernia.net.

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: