COVID 19 – Niente tamponi rapidi e test sierologici nelle farmacie del Molise: la protesta di Federfarma

test sierologici
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

COVID 19 – In Molise, a differenza di molte altre regioni italiane, non è possibile effettuare in farmacia né tamponi rapidi né test sierologici.

Questa possibilità rappresenterebbe un incentivo alla diagnosi oltre che un’evidente agevolazione nell’identificazione dei positivi proprio perché inciterebbe il cittadino a monitorarsi frequentemente.

“Nella legge di bilancio il farmacista è autorizzato ad esecuzione di test sierologici e tamponi antigenici rapidi. Noi chiediamo però un coordinamento regionale per poter organizzare al meglio questo servizio sul territorio, e quindi renderlo in maniera omogenea su tutte le farmacie molisane. I dati, infatti, dovrebbero confluire in un unico database collegato con l’ASREM. – spiegano da Federfarma – Abbiamo sentito il presidente Toma che dice di dover parlare con il commissario Giustini”.

Di certo però avere la farmacia sotto casa sarebbe un vantaggio, soprattutto per gli anziani che hanno difficoltà a muoversi e che vivono in comuni isolati, un aiuto al tracciamento in molte regioni che il Molise, però non c’è. La legge di bilancio prevede addirittura che in farmacia sia consentita in via sperimentale la somministrazione di vaccini con la supervisione di medici.

“Questo però può avvenire soltanto se anche i farmacisti vengono vaccinati in tempo rapidi.” – conclude Federfarma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: