CRONACA – Imbratta le pareti del carcere con scritte inneggianti ad Allah: 24 enne egiziano rimpatriato

vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CRONACA – La Polizia di Stato di Campobasso ha rimpatriato un giovane di nazionalità egiziana.

Il 24enne, detenuto presso la Casa Circondariale di Campobasso, nel 2017 era stato arrestato e condannato a 4 anni e 2 mesi di reclusione per tentato omicidio.

Durante il periodo di detenzione si è messo in evidenza per avere in più occasioni esternato sentimenti di odio contro l’Occidente e l’Italia, anche con scritte inneggianti ad Allah,  affermando di voler morire facendosi esplodere una volta uscito dal carcere.

Nella tarda serata dello scorso lunedì è stato accompagnato alla frontiera di Roma Fiumicino dal personale DIGOS e dell’Ufficio Immigrazione, per il  rimpatrio a mezzo aereo in Egitto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: