Cittadinanzattiva, Jula Papa eletta segretaria regionale

Jula Papa
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Cittadinanzattiva ha rinnovato gli organi monocratici e collegiali.

Il congresso si è svolto presso la sede del Terzo Spazio, in modalità mista, rispettando tutte le indicazioni previste per il distanziamento. Sulla piattaforma il voto on-line che ha eletto gli organi monocratici e collegiali. Jula Papa eletta Segretaria regionale e rinnovato l’organo amministrativo di Cittadinanzattiva Molise.

Il programma politico per i prossimi 4 anni è focalizzato su una maggiore interazione con il territorio per la costruzione di progettualità di politiche rivolte nell’ambito della sanità, della legalità e della trasparenza.

“C’è bisogno di una nuova sanità di prossimità e di territorio. L’Osservatorio sul federalismo della sanità di Cittadinanzattiva, ha restituito il Molise una regione con molte lacune nei servizi territoriali, rese ancora più evidenti durante la pandemia, oltre ad apparecchiature e strumentazione tecnologica vetuste.  Mancanza di coordinamento delle azioni da intraprendere, assenza di comunicazione e di omogeneizzazione delle azioni tra livello ospedaliero e medicina di base.

Quello che i cittadini chiedono all’Associazione è di non tornare indietro e di avere un’iterazione tra Ospedale e territorio prossimo e diffuso,  ancora la necessità di tornare alle cure, come i malati cronici per esempio. Nel Molise ci sono circa 130 associazioni di malati cronici, non coordinate tra loro e molti dei quali non inseriti nei registri regionali, rispetto alla patologia di riferimento . Risultati questi che fanno comprendere lo scarso interesse delle Istituzioni al tema salute. Cittadinanzattiva auspica, cosi come previsto dal Patto per la salute che ridefinisce il sistema sanitario, il coinvolgimento alle politiche sanitarie indicate nella scheda 14, augurandosi inoltre, che  l’occasione del recovery plan possa ricomporre la frattura tra sanità e sociale.

Ancora sul tema della legalità e della trasparenza, altra nota dolente, di cui Cittadinanzattiva sottolinea. L’informazione e l’importanza dei dati sono indispensabili nell’implementazione delle politiche pubbliche. La pensano diversamente le Istituzioni locali, con  poca propensione alla trasparenza e nel fornire i dati ai cittadini, anche in termini positivi. Cittadinanzattiva intende allargare un dibattito pubblico affinchè le istituzioni siano più efficaci e responsabili nelle politiche pubbliche verso il terzo settore, favorendo la più ampia partecipazione dei cittadini, in un’ ottica di sussidiarietà circolare.

E ancora la tutela del cittadino, attraverso il PIT, piano integrato di tutela di Cittadinanzattiva, per garantire assistenza, formazione, informazione, insomma rendere consapevoli i cittadini attraverso il loro protagonismo, come parte della comunità.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: