EMERGENZA COVID – Terapia intensiva, arriva l’Esercito. A Isernia tensione per le file alle vaccinazioni under ’80

CORONAVIRUS - Termoli, secondo triage a disposizione del San Timoteo
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Arriverà l’Esercito in Molise per attivare qualche decina di posti letto di terapia intensiva  per chi si trova nelle condizioni peggiori alle prese con il Covid 19 e per riattivare la rianimazione del San Timoteo di Termoli.

La mozione presentata in Consiglio regionale dai consiglieri regionali dei Dem Fanelli Facciolla con l’avallo del Ministro della difesa Guerini sollecitato dal gruppo del Pd e interessato per questa risoluzione dal presidente Toma  dovrebbe aggiungere qualche posto letto della speranza a chi si trova nelle condizioni peggiori alle prese con il Covid.

Una scelta drammatica perché non si è tenuto in alcun modo conto nei mesi precedenti in nessun Piano per la Pandemia di strutture pubbluche regionali inutilizzate che certamente avrebbero offerto maggiore garanzia di logistica e di assistenza a quanto verrà da qui in avanti in un gioco della politica inconcepibiel che veramente offende i molisani e soprattutto chi in questo momento soffre più di tutti.

Intanto la carenza di un’organizzazione e gestione del Covid in tutte le sue specificità sociali e sanitarie che non sappiamo più a chi addebitare Asrem Regione strutture locali etc, continua a offrire disservizi e rabbia tra i cittadini. Anche nei piccoli esempi e appuntamenti facilmente gestibili. Stamane, infatti,  negli ambulatori dell’ospedale Veneziale di Isernia dove sono previste e programmate le vaccinazioni per gli over 80 sono state riportate assembramenti file per ritardi delle stesse operazioni in programma previste tant’è che da quanto riportano le cronache locali sono intervenuti Carabinieri e Polizia di Stato per la tensione e la rabbia scaturite dalla circostanza. da quanti in fila hanno aspettato l’effettuazione delle vaccinazioni,

Intanto a Termoli la Croce Rossa di Avezzano ha quasi terminato i lavori di montaggio delle 4 tende previste per la ricezione e l’accoglienza di pazienti no Covid e per  l’assistenza dei malati che non dovrebbero andare ad intasare il San Timoteo impegnato in questo momento nella cura del Virus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

compra su amazon »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

compra su amazon »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: