COVID 19 – Screening concluso a Larino, Guglionesi, Petacciato e Portocannone

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

COVID 19 – Lo screening nei paesi del Basso Molise ha evidenziato un basso numero di positivi. Nei prossimi giorni tracciamento anche a Termoli e Montenero.

Il Basso Molise, prima zona ad essere colpita dall’aumento dei contagi, è in zona rossa già da diverse settimane. Qui i sindaci hanno deciso, sulla scia dell’esperienza positiva di Campomarino, di attuare uno screening di massa che si è concluso questa sera.

A Larino le operazioni di tracciamento, svoltesi nelle giornate del 27 e 28 febbraio, si sono appena concluse. Complessivamente sono stati eseguiti 1148 test antigenici rapidi e sono emersi soltanto 4 nuovi casi positivi che ora, dopo essere stati posti in quarantena, saranno chiamati ad effettuare il tampone molecolare. Un successo, dunque, il tracciamento della popolazione frentana, come ha confermato il sindaco Pino Puchetti: “Un risultato davvero importante grazie alla meticolosa organizzazione messa in atto dalla Cives-Infermieri per l’emergenza d’intesa con la Croce Rossa Italiana, la Pro Loco, la Misericordia, l’Anpana, la Val Trigno Molise e la Protezione civile regionale. Come sempre ricordo l’importanza del rispetto delle regole dettate in tema di contenimento del contagio e l’uso dei dispositivi di protezione personale. Siate e siamo tutti responsabili”. Il sindaco ha confermato che lo screening sarà riproposto tra due settimane per consentire anche ad altri cittadini di sottoporsi al test.

Larino

A Guglionesi lo screening si è svolto negli ultimi 4 giorni presso il Piazzale antistante lo stadio dove la Croce Rossa, con la collaborazione della Protezione Civile locale, ha diretto le operazioni. La comunità di Guglionesi è stata una delle più colpite dai lutti dovuti al Covid 19, con il decesso di persone anche molto giovani tra cui il 38enne Mirko Sarchione, la cui morte ha straziato tutta la comunità. Dal Comune rendono noto che “nello Screening di massa per i cittadini di Guglionesi del 24-25-26-27 febbraio 2021 su un totale di 1.046 tamponi antigenici (Covid-19) eseguiti dal personale sanitario della Croce Rossa Italiana sono state rilevate, complessivamente, n. 14 positività al COVID-19”.

Guglionesi

Si è appena concluso anche il tracciamento dei contagi a Petacciato, svoltosi nelle giornate di ieri e oggi. Qui i tamponi processati sono stati 1005, con un solo positivo. Il Sindaco Roberto Di Pardo ha pubblicamente invitato la popolazione a tenere comportamenti corretti ed ha ringraziato tutti i volontari che hanno consentito il successo del tracciamento.

Petacciato

Il paese più piccolo ad aver effettuato lo screening in Basso Molise è stato Portocannone. Nel paese arbereshe Sono stati processati 200 tamponi, nessuno dei quali è risultato positivo. Con gli 80 esami domiciliari prenotati per la giornata di domani, si è raggiunta quindi la quota di 620 tamponi complessivi, in linea con i 600 /700 preventivati. I tamponi residui saranno utilizzati per un tracciamento sulla popolazione scolastica. L’amministrazione comunale ringrazia “tutti i Cittadini che hanno aderito a questa importante iniziativa di prevenzione, la Società Cube Solutions di Santa Croce di Magliano per per la professionalità e la disponibilità di tutto lo Staff impiegato per il servizio, ed il Raggruppamento Carabinieri in Congedo di Portocannone, per l’assistenza prestata nell’arco delle due giornate di screening”.

Portocannone

A Termoli il tracciamento dei contagi avverrà nei prossimi giorni. Il Comune di Termoli, infatti, ha dichiarato di aver già acquistato 8000 mila tamponi e di essere all’opera per individuare, con la collaborazione della Croce Rossa, le date più opportune per effettuare lo screening.

Simona Contucci, Sindaco di Montenero di Bisaccia, ha invece reso note le date in cui avverrà lo screening in paese dichiarando: “Per quanto riguarda la notizia che vi ho anticipato in settimana in merito allo screening di massa gratuito e volontario che vogliamo effettuare in paese, vi confermo che è stato previsto per i giorni 5, 6 e 7 marzo. Sarà svolto principalmente in modalità drive-through ma sarà disponibile anche per coloro che non potranno arrivare in macchina e che manifesteranno l’intenzione di volersi sottoporre al test, secondo le modalità che saranno specificate. Tutti i dettagli dell’iniziativa saranno trattati e perfezionati con la Croce Rossa nella giornata di lunedì, per essere divulgati nei giorni successivi alla cittadinanza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

compra su amazon »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

compra su amazon »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: