Il punto nascita del San Timoteo di Termoli deve riaprire, il Tar ha annullato la chiusura

tar-molise
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Il punto nascita del San Timoteo di Termoli deve riprendere la propria attività e continuare a operare.

Lo ha deciso il Tar Molise con sentenza n. 80/2021  accogliendo il ricorso presentato da 21 Comuni del Basso Molise assistiti agli avvocati Iacovino Romano Fiorini e Silvio Di Lallo.

Il tribunale amministrativo regionale ha annullato, infatti, il provvedimento con cui il 19 giugno del 2019 era arrivata la decisone di chiusura del reparto con un atto del Commissario ad acta e dell’Asrem seguita da una serie di manifestazioni di proteste dei Comitati Associazioni del luogo e degli amministratori dell’area gravitante intorno a Termoli.

Ovviamente molta la soddisfazione che si coglie con l’arrivo di questa sentenza del Tar che riabilita così un reparto che per anni ha servito tutto il territorio della fascia adriatica evitando ulteriori disagi e trasferimenti  in questi mesi di forti difficolta per la Pandemia in atto.

Il sindaco di Termoli Francesco Roberti, a nome di tutti i sindaci firmatari, esprime viva soddisfazione per l’accoglimento in toto del ricorso contro la chiusura del Punto Nascita dell’ospedale di Termoli.

L’annullamento da parte dei giudici del provvedimento con cui era stato chiuso il Punto Nascita del San Timoteo lo scorso 26 giugno 2019 evidenzia l’impegno che, fin da subito, ha visto in prima linea i sindaci che hanno sempre creduto nel mantenimento di un reparto indispensabile per la città di Termoli e per tutto il Basso Molise.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: