CALCIO D – Corsa senza stop, Campobasso a Montegiorgio con il chiodo fisso dei 3 punti

sponsor campobasso calcio erreà sport
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Marzo sarà un mese decisivo per stabilire una volta per tutte chi può giocarsi il primo posto fino alla fine.

Dopo aver perso diversi punti e aver venduto i gioielli di famiglia -bomber Pera al Forlì- la Recanatese sembra essere fuori dai giochi promozione al contrario del Notaresco che, pur avendo pareggiato in extremis nel recupero con il Tolentino, rimane a ridosso del Lupo capolista. Soltanto tre i punti che separano le due squadre. Il Campobasso ha ancora due gare da recuperare, il Notaresco soltanto una. Potenzialmente il vantaggio potrebbe essere di sei punti se entrambe dovessero vincerle tutte. Ma per il momento il team di Cudini si gode i risultati positivi delle ultime giornate e pensa alla trasferta di Montegiorgio, squadra che sta facendo il suo onesto campionato di media classifica.

Domenica scorsa i rossoblù marchigiani hanno subito e non poco il Matese, perdendo in casa dei campani per 2-1. Un cammino altalenante quello dell’undici di mister Mengo: Lupoli e compagni sono stati capaci di battere la Recanatese e pareggiare con il Notaresco ma anche di perdere contro il Giulianova. Dalmazzi e Menna dovranno avere un occhio di riguardo per la coppia Pampano-Cuccù, abile nel finalizzare le occasioni create con dieci gol in due sui ventiquattro realizzati dal team.

Qualche tegola giunge dall’infermeria campobassana. Piga sembra aver subito un infortunio al ginocchio, mentre Brenci accusa dolori alla schiena. Al momento mister Cudini ha a disposizione una rosa ampia che permette di schierare in ogni caso la migliore formazione. Nelle Marche si andrà con il classico 4-3-3 e dovrebbe tornare il professor Cogliati lì davanti al posto di Mattia Rossetti che ben si è comportato nelle sue tre presenze in rossoblù (due reti per lui). Ladu verrà confermato in regia, visti anche gli acciacchi del mediano Leo Brenci, e verrà affiancato quasi sicuramente da Bontà e Candellori. In retroguardia nessun problema per il quartetto Vanzan,
Menna, Dalmazzi, Fabriani. Esposito e Vitali chiuderanno il cerchio degli attaccanti.

Consueta diretta sui canali social del Campobasso con fischio d’inizio alle 14.30 al Tamburrini di Montegiorgio.

Andrea Zita                                     

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

compra su amazon »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

compra su amazon »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: