EMERGENZA SANITA’ – Il Commissario Giustini di nuovo in Procura, indagini in corso allargate sulla base degli esposti

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Il Commissario ad acta per la sanità in Molise Angelo Giustini è stato convocato la prossima settimana in Procura presso il Tribunale di Campobasso per essere ascoltato dai Magistrati a seguito di un’informazione di garanzia per ipotesi di reato quali omissione in atti di ufficio e abuso d’ufficio.

Il Commissario era stato già sentito una quindicina di giorni fa all’imminenza del suo viaggio a Roma presso il Ministero della salute per una ricognizione con i dirigenti di quest’ultimo su quanto è stato riportato sino a oggi sulla questione Vietri Covid a Larino, ipotesi quest’ultima immediatamente smentita e accantonata anche per quanto è stato verificato dagli Ispettori dello stesso Ministero alla sanità arrivati in Molise qualche settimana fa che tra l’altro hanno messo rilevato una serie di disagi e difetti strutturali e organizzativi negli ospedali molisani e soprattutto al Cardarelli di Campobasso.

Un’ insieme di cose un dossier molto corposo e circostanziato da fatti e denunce in esposti da Associazioni, da professionisti e soprattutto da famiglie che hanno perso loro cari ospedalizzati nei reparti Covid sulla base dei quali è scattata un’inchiesta della Procura della Repubblica nella mani del Procuratore dott. Nicola D’Angelo che a quanto pare potrebbe vedere coinvolti anche altri addetti ai lavori. Ovviamente le indagini sono in corso e su quanto non trapela al momento ancora nulla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

compra su amazon »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

compra su amazon »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: