COVID 19 – Vaccini, al via le prenotazioni per “soggetti vulnerabili”

vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Continua la campagna vaccinale anti Covid nel Molise.

E’ possibile infatti prenotare il vaccino Covid tramite la piattaforma internet già in funzione per anziani con 80 anni e più, personale scolastico e forze dell’ordine, per i “soggetti vulnerabili” dai 16 ai 79 anni.

I soggetti vulnerabili sono quelle categorie di cittadini affetti da specifiche patologie valutate come particolarmente critiche. Qui un documento redatto dal Ministero della Salute nel quale è possibile consultare la tabella con le Aree di patologia e le corrispettive Definizioni. Si tratta di chi soffre di malattie respiratorie, cardiocircolatorie, chi si trova in condizioni neurologiche di disabilità, diabete o endocrinopatie, obesità grave, fibrosi cistica, insufficiente renali, malattie autoimmuni, epatiche e cerebrovascolari, patologie oncoematologici ed emoglobinopatie, sindrome di Down, chi si è sottoposto a trapianto.

Dunque è necessario inserire i dati richiesti, a partire da codice fiscale e numero di tessera sanitaria e per comprovare l’appartenenza alla categoria e prenotare il vaccino, è necessario possedere il Codice esenzione ticket o invalidità.

La fase successiva alla raccolta delle adesioni, sarà la programmazione delle vaccinazioni decisa in base alla vulnerabilità di queste persone e della severità delle patologie.

Sarà l’equipe vaccinale dell’Asrem a curare la gestione e l’organizzazione della somministrazione del vaccino.

Per coloro che non hanno un’esenzione, nei prossimi giorni verrà indicata la modalità alternativa di adesione. Ove indicato, solo per determinate patologie, può essere inserito anche il dato del caregiver o del convivente che si prende cura del soggetto vulnerabile.
Per le famiglie con minori di 16 anni in condizioni di estrema vulnerabilità, per i quali, allo stato attuale, non è prevista la vaccinazione a causa dell’età, è disponibile l’account mail minorifragilivaccini@regione.molise.it
Va inviata una mail nella quale devono essere comunicati solo nome e cognome del genitore e recapito telefonico da contattare per la valutazione conseguente del caso.
Non vanno inseriti né il nominativo del minore, né la patologia.
Per i maggiori di 16 anni fragili, impossibilitati a vaccinarsi e in condizioni di estrema vulnerabilità, è disponibile l’account mail: fragilinonvaccinabili@regione.molise.it
Va inviata una dichiarazione sostitutiva sottoscritta nella quale devono essere indicati nome e cognome della persona da contattare e nominativo del fragile, oltre a recapito telefonico e indirizzo mail da utilizzare per la valutazione conseguente del caso. Vanno elencati i riferimenti anagrafici dei soli conviventi con il fragile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: